Arresto cardiaco: 8 mosse per far ripartire il cuore

Condividi questo articolo:

Le 8 mosse utili, che tutti dovrebbero conoscere, per affrontare l’arresto cardiaco

 

 

Sconfiggere l’arresto cardiaco si può (non sempre, ma si può). Come? Ce lo spiega ‘Relive’, un videogioco che sarà presentato in anteprima europea giovedì 16 ottobre in una scuola di Roma nell’ambito di ‘Viva! la settimana per la rianimazione cardiopolmonare’. Tutti gli studenti, in questa occasione parteciperano a esercitazioni per apprendere le tecniche di massaggio cardiaco e poi si sfideranno nel videogame, cercando di ottenere il punteggio più alto.

Il gioco, realizzato da un team completamente italiano coordinato da Federico Semeraro, anestesista rianimatore, è uno degli appuntamenti della campagna ‘VIVA!’ 2014, che prevede più di 200 eventi in 80 città diverse volti alla sensibilizzazione sul tema della rianimazione cardiopolmonare.

 

Ma come affrontare l’arresto cardiaco? Bastano 8 semplici mosse:

1. Se trovi una persona priva di sensi, chiamala e scuotila leggermente
2. Se non risponde, chiedi aiuto
3. Piega la testa all’indietro e solleva il mento. Guarda il torace e controlla se respira
4. Se non respira normalmente, fai chiamare il 118
5. Manda qualcuno a prendere un defibrillatore
6. Sovrapponi le mani sul centro del torace
7. A braccia tese comprimi profondamente 2 volte al secondo (100-120 al minuto)
8. Se hai un defibrillatore accendilo e ti dirà cosa fare
 

gc

Questo articolo è stato letto 38 volte.

arresto cardiaco, fermare arresto cardiaco, infarto, Relive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net