ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Ecoinvenzioni: il kit per trasformare la bici in una e-bike che monitora l’ambiente

Condividi questo articolo:

Il nuovo kit Green Wheel e’ uno speciale dispositivo elettrico che converte la bici in una e-bike capace di monitorare l’inquinamento in citta’

Trasformare la bici in una e-bike, come sappiamo, è uno dei modi più semplici ed economici per ottenere un mezzo elettrico ideale per la città. Sono tante infatti, le ‘ricette’ e i prodotti ‘fai-da-te’ presenti sul mercato per trasformare la vecchia bici in una moderna e-bike a pedalata assistita. Tra le varie soluzioni disponibili però, una più di altre, merita di essere menzionata per le sue caratteristiche innovative: stiamo parlando di ‘Green Wheel’, il kit speciale che converte la bici in una e-bike capace di monitorare l’inquinamento in città.

Il nuovo kit ‘Green Wheel’, al pari di altri dispositivi, è un motorino elettrico progettato appositamente per integrarsi nella ruota posteriore di una normale bici a pedali. Costituito da un involucro compatto di forma arrotondata, lo speciale kit, grazie alle sue piccole dimensioni, non compromette in alcun modo l’avviamento della ruota posteriore: una volta integrato infatti, ‘Green Wheel’ entra in contatto soltanto con la ‘cassetta’ contenente le corone della catena, lasciando intatta la sua meccanica e senza toccare alcun altro pezzo del telaio. In questo modo, è possibile sia mantenere l’opzione di spinta con le gambe (con il classico cambio delle marce), sia attivare la funzione di pedalata assistita quando si è troppo stanchi.

Ma il kit ‘Green Wheel’, oltre ad essere economico e facile da installare (anche con l’aiuto di un tecnico specializzato), è costituito anche da particolari sensori ambientali e GPS  che, integrati nel dispositivo, lo rendono unico nel suo genere. Grazie a questi sensori infatti, è possibile trasformare la propria e-bike in una vera e propria stazione mobile per il monitoraggio dell’inquinamento in città.

Il kit per bici ‘Green Wheel’, consente quindi all’utente non solo di monitorare e registrare i dati ambientali come l’inquinamento dell’aria, l’umidità e il rumore ma anche di registrare i dati raccolti e condividerli tramite social network.

Il kit per bici ‘Green Wheel’, è infine dotato di un motore elettrico da 350W e di un particolare sistema per il recupero dell’energia cinetica in frenata che, dopo essere stata convertita in elettricità, viene inviata al gruppo di batterie al litio integrate nel dispositivo (che dovrebbero avere un’autonomia teorica di 15-20 chilometri). Per chi fosse interessato ad avere maggiori informazioni può consultare questo sito.

(Matteo Ludovisi)

Questo articolo è stato letto 7 volte.

bici, città, e-bike, inquinamento, kit, sensori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net