ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Sardegna: come e’ nato il ciclone Cleopatra?

Condividi questo articolo:

Come e’ nato il ciclone Cleopatra, la tempesta che ha messo in ginocchio la Sardegna?

 

Il ciclone Cleopatra che ha colpito la Sardegna, provocando alluvioni, crolli, morti e feriti, è nato da una bolla isolata di aria fredda, staccata da una perturbazione proveniente dalla regioni artiche: ‘è un fenomeno possibile, ma inusuale’, ha affermato Alfonso Sutera, del dipartimento di Fisica dell’università Sapienza di Roma. Ed insolita è anche la quantità di pioggia caduta: 459 millimetri nell’arco di poche ore, contro la media annuale di circa 900 millimetri di pioggia che si registra in Italia.

La bolla di aria fredda che ha dato vita al ciclone Cleopatra ‘si è staccata dalla perturbazione ed è penetrata nel Mediterraneo’, spiega l’esperto. La bolla è stata spinta dal vento verso Est e ha raggiunto la Spagna, portando maltempo, ma poi il vento ha cambiato direzione. La bolla, quindi, ha incontrato l’aria umida e calda proveniente dall’Africa. ‘In questo periodo dell’anno il Mediterraneo è ancora caldo e l’aria calda e umida ha rafforzato il ciclone’.

 

Quando il ciclone è arrivato sulla Sardegna ha mostrato tutta la sua forza. Ad innescare un fenomeno così inconsueto e vasto ha contributo anche il fatto che la Sardegna è una regione montuosa.

gc 

Questo articolo è stato letto 109 volte.

ciclone, ciclone Sardegna, sardegna

Comments (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net