Moda: ecco l’abito che purifica l’aria. Sara’ comodo?

Condividi questo articolo:

Incredibile ma vero; un abito che si sta sperimentando in America consentirà di purificare l’aria delle nostre città in cui prevale monossido di carbonio e altri veleni pericolosi. Ma sara’ un abito comodo? Sicuramente sara’ a misura di ambiente

Il detto “l’abito non fa il monaco”, di questi tempi, è roba vecchia: dalla scarpa al cappotto, tutto deve essere adatto all’occasione. C’è quello per sedurre, quello per riscuotere successo e, a breve, quello per “pulire” l’aria che respiriamo. Una collaborazione tra l’Università di Sheffield, il London College of Fashion e l’Università di Ulster, ha prodotto, infatti, un abito da sera in grado di assorbire l’inquinamento ambientale. Il green dress in questione si chiama “Herself” (tradotto in italiano, “se stessa”) e fa parte del programma “Catalytic Clothing”: il “miracolo” sarebbe possibile grazie a una particolare miscela di cemento, resa trasparente da un’azienda italiana e colata sull’abito con un metodo innovativo denominato “tecnologia di purificazione”. Usando la luce solare come catalizzatore, il biossido di titanio presente sulla superficie del materiale, reagirebbe a contatto con gli agenti inquinanti dell’aria, diminuendo così il biossido di azoto e il monossido di carbonio nella zona circostante fino al 65%. Stando a quanto affermano gli sviluppatori, se una quarantina di persone camminassero su un marciapiede indossando questo abiti di questo tipo, in un minuto si potrebbero purificare due metri cubi d’aria. Per ora il prototipo, che, a detta degli esperti, risulta un po’ rigido, è esposto all’Università di Sheffield. Anche se la sua commercializzazione sembra non molto lontana, sarà bene verificare prima la sua comodità. (fla.do)

Questo articolo è stato letto 1 volte.

abito ecologico, aria irrespirabile, assorbire inquinamento, moda verde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net