ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Cinema: è morta l'attrice Lisa Banes, vittima di un incidente stradale a New York-Giornalismo: da Barbara Palombelli a Giovanni Tizian, svelati i vincitori del Premiolino (2)-Giornalismo: da Barbara Palombelli a Giovanni Tizian, svelati i vincitori del Premiolino (4)-Roma: strage Ardea, al via oggi autopsie, esame tossicologico per killer-**Covid: su 'Speranza capitano' è scontro social Meloni-Bersani'**-Caso Marò: Letta, 'notizia che aspettavamo da tempo, finalmente'-Tv: Martorelli (Rai), 'storia Italia arma vincente per fiction internazionali'-Covid Valle d'Aosta, oggi 3 contagi: bollettino 15 giugno-De Luca: "Stop Johnson & Johnson e AstraZeneca a under 60"-Caso Marò: Rosato, 'premiato grande lavoro diplomazia italiana'-Variante Delta Lombardia, Fontana: "Serve molta attenzione"-Arte: Sgarbi, 'quadri De Dominicis falsi? E' una totale invenzione, sono suoi capolavori-Arte: Sgarbi, 'quadri De Dominicis falsi? E' una totale invenzione, sono suoi capolavori (2)-**Quirinale: Mattarella in visita di Stato in Francia, 5 luglio vede Macron**-Quirinale: Mattarella in visita di Stato in Francia, 5 luglio vede Macron (2)-Caso Marò: Vito, 'dopo tanti anni penoso attribuire meriti a ministri'-Caso Marò: Ronzulli, 'ora ritrovino serenità a lungo negata'-Caso marò: difensore Latorre, ‘presto davanti a pm Roma, piena fiducia’-AstraZeneca, combinazione anticorpi non centra obiettivo-Innovazione: arriva White Paper su Intelligenza Artificiale, nel 2030 varrà 15.700 mld dollari (2)

Se il cibo spazzatura riduce il quoziente di intelligenza dei piu’ piccoli

Condividi questo articolo:

Sta facendo discutere la ricerca dell’Universita’ di Bristol secondo la quale una dieta sbagliata per i più piccoli farebbe diminuire il quoziente intellettivo rispetto a coloro che si nutrono bene. Preferiamo cibi preparati in casa rispetto ai fast food…

La scoperta viene dall’Unversita’ di Bristol e dice chiaramente che se i bambini sino all’età di tre anni mangiano cibo spazzatura, “junk food”, (patatine fritte, pizze e dolci) all’eta’ di otto anni si troveranno con un quoziente intellettivo meno sviluppato rispetto a coloro che si nutrono in modo più sano, mangiando verdura, frutta e pasti generalmente preparati in casa. Il divario del quoziente intellettivo – secondo la ricerca che sta facendo scalpore – potrebbe essere anche di cinque punti. I responsabili della ricerca affermano che è fondamentale nei primi anni di vita una sana alimentazione, perchè proprio in quel periodo il cervello cresce più rapidamente. Una dieta più casalinga e tradizionale non farebbe sicuramente male!

Questo articolo è stato letto 11 volte.

Cibo spazzatura, mangiare sano, spazzatura cibo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net