ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Sanremo: Ibra ironizza su lunghezza festival, 'troppa gente in campo, rischiamo squalifica'**-Sanremo: Nuove Proposte, Gaudiano dedica vittoria a padre scomparso e si commuove-Sanremo: Wrongonyou vince il Premio della Critica Mia Martini Nuove Proposte-Sanremo: Gaudiano è il vincitore delle Nuove Proposte del 71mo festival-Usa-Ue: Bellanova, 'accordo restituisce respiro a Made in Italy'-Dazi: Airbus, 'accogliamo con favore stop per favorire negoziato'-Petrolio: a New York chiude in rialzo a 66,09 dollari-Pernod Ricard: acquista quota maggioranza rum colombiano La Hechicera-Pd: Cuppi, 'organismo esecutivo per gestire Assemblea'-Sanremo: Ibra, 'se canterò anche stasera? Non si sa mai...'-Tognoli: il cordoglio di Meloni e di FdI-Sanremo: Irama più citato sui media fra i cantanti, ma la sorpresa è Orietta Berti (2)-**Pd: si chiude era Zingaretti, segretario o reggente grandi manovre in corso'**-**Pd: si chiude era Zingaretti, segretario o reggente grandi manovre in corso'** (3)-Covid: Giani, 'Contagi si stabilizzano, reggere ancora un mese di restrizioni'-Tim: depositata lista Cdp per rinnovo collegio sindacale-Covid non fa girare più l'industria della giostra, per costruttori solo disperazione-Gregoretti: Salvini in aula, 'ho fatto il mio dovere, ora Draghi controlli i confini'/Adnkronos-Gregoretti: Salvini in aula, 'ho fatto il mio dovere, ora Draghi controlli i confini'/Adnkronos (2)-Gregoretti: Salvini in aula, 'ho fatto il mio dovere, ora Draghi controlli i confini'/Adnkronos (3)

Ilva. Il decreto sulla bonifica diventa Legge: 336 i milioni a disposizione

Condividi questo articolo:

Il decreto sulla bonifica dell’Ilva diventa Legge: 336 milioni di euro proveranno a superare i problemi sulla salute, sull’ambiente e sull’occupazione

Il decreto bonifica sull’Ilva è diventato Legge, con 247 sì e 20 no. La Legge, che mette immediatamente a disposizione le risorse economiche necessarie, punta ad accelerare il processo di riqualificazione del sito di Taranto, la città che ospita il più grande polo siderurgico europeo, provando a risolvere e superare i gravi problemi sanitari e ambientali che hanno inflitto la città pugliese.  

In particolare la legge sulla bonifica del sito Ilva di Taranto e dell’Ilva rende immediatamente disponibili le risorse previste dal protocollo d’intesa del 26 luglio a favore della riqualificazione ambientale pari a un importo complessivo di 336 milioni di euro: 329 pubblici e 7,2 privati. Di questi, 119 milioni vanno alle bonifiche, 187 milioni per interventi portuali, e 30 milioni per il rilancio industriale per investimenti produttivi caratterizzati da un elevato livello tecnologico. Nel dettaglio la Legge contempla ‘accordi di programma attuativi’, da stipularsi entro 30 giorni dall’effettiva formalizzazione delle risorse e affida a un Commissario straordinario, nominato dal Presidente del Consiglio, il compito di assicurare l’attuazione degli interventi previsti dal Protocollo d’intesa, stabilisce una ‘cabina di regia’ presieduta dal presidente della regione Puglia ed un ‘Comitato’, già insediato, per assicurare la realizzazione degli interventi e coinvolgere forze sociali ed economiche, proponendo al governo soluzioni operative.

Lo stabilimento Ilva di Taranto è stato posto sotto sequestro il 26 Luglio 2012, con un ordinanza del gip patrizia Todisco.

(gc – fonte Ansa)

Questo articolo è stato letto 2 volte.

bonifica Ilva, bonifica Ilva di Taranto, bonifica Taranto, decreto bonifica Ilva, Ilva, legge bonifica Ilva, Taranto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net