pesca a strascico

Pesca a strascico vs viaggi aerei

Condividi questo articolo:

pesca a strascico

La pesca a strascico inquina di più dei viaggi aerei?

Secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista Nature, la tecnica di pesca a strascico è più dannosa per l’ambiente di quanto si pensasse in precedenza.

Sebbene sia noto da tempo che questo metodo porti a una cattura dei pesci indiscriminata e pericolosa, non c’erano dati disponibili sulla sua impronta di carbonio.

Questo studio è il primo a fornire una stima chiara delle emissioni di carbonio causate dalla pesca a strascico.

Questa tecnica comporta che le reti vengano trascinate lungo il fondo dell’oceano, raschiando pesci e altre creature oceaniche, danneggiando una parte significativa degli habitat ittici e rilasciando CO2 sul fondo del mare.

I ricercatori hanno stimato che la pesca a strascico rilascia circa un gigatone di emissioni di carbonio nell’atmosfera ogni anno, il che significa che questo metodo di pesca da solo immette più carbonio nell’atmosfera dell’industria aeronautica nei periodi pre-pandemici.

Questa pratica impedisce anche la capacità del fondo marino di continuare ad assorbire e immagazzinare carbonio.

Oltre all’inquinamento, gli habitat danneggiati per i pesci e la cattura indiscriminata di specie portano al degrado della diversità.

Lo studio ha suddiviso l’oceano in blocchi di 50 chilometri quadrati e ha utilizzato i dati raccolti per misurare quanto ogni quadrato contribuisce alla vita marina in termini di stock ittico, biodiversità e salinità, tra gli altri aspetti.

Come spiega il Time, lo studio ha scoperto che “proteggere i posti giusti potrebbe aumentare il pescato mondiale di oltre 8 milioni di tonnellate all’anno, nonostante le sfide della pesca eccessiva e dei cambiamenti climatici”.

Il team spera che questa ricerca porti le persone a pensarci due volte prima di consentire la prosecuzione della pesca a strascico.

Secondo Enric Sala, autore principale dello studio, biologo marino ed Explorer in Residence del National Geographic, questa tecnica di pesca dovrebbe assolutamente cessare.

 

Questo articolo è stato letto 49 volte.

carbonio, inquinamento, Pesca a strascico, pesca a strascico inquina, rilascio carbonio in mare

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net