ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Superlega: De Bruyne, 'è momento di riunirsi e trovare soluzione, la parola è competere'-Superlega: Briatore, 'attacco frontale alla Uefa, squadre indebitate per crisi covid'-Superlega: Briatore, 'attacco frontale alla Uefa, squadre indebitate per crisi covid' (2)-Vaccino Johnson & Johnson, verso uso per over 60 in Italia-**Superlega: Laporta e la clausula Barca, dentro solo se lo vogliono i soci'**-Grillo, legale indagato: "Sono innocenti, Bongiorno porti pure il video"-Copyright: Franceschini, 'grande opportunità per l’industria creativa italiana'-**Grillo: fonti Nazareno, 'posizione Letta forte, frasi inaccettabili, tutele per tutti'**-Omofobia: Malpezzi, 'Ostellari faccia bene il suo lavoro e calendarizzi il Ddl Zan'-Riaperture palestre in zona gialla da 1 giugno-Grillo: avvocato di un indagato, 'sono innocenti, Bongiorno porti quel video ma sono perplesso...'-Grillo: avvocato di un indagato, 'sono innocenti, Bongiorno porti quel video ma sono perplesso...' (2)-Copyright: Fieg, 'bene recepimento direttiva, ora rapido esercizio della delega'-Covid: bozza dl, pass verde vale 6 mesi per guariti e vaccinati, 48 ore con test-**Grillo: Marcucci, 'Conte? Lascia perplessi, nessuna vera presa di distanza di M5S'**-Grillo: Provenzano, 'aberrante, ma alleanza con M5s dipende da evoluzione con Conte'-**Sky: Ibarra si dimette, lascerà a fine luglio**-Covid: bozza dl, dal 1/7 in zona gialla ok terme, parchi tematici e lunapark-Covid: bozza dl, da 1/7 in zona gialla tornano fiere, convegni e congressi (2)-Covid: bozza dl, previste sanzioni per chi falsifica pass verde, anche carcere

Inquinamento. La nuova road map europea per ridurre la Co2

Condividi questo articolo:

Eurodeputati della Commissione Ambiente a favore di un taglio del 40% della CO2 entro il 2030, e di almeno l’80% entro il 2050. La Commissione europea propone a Parlamento e Consiglio una nuova roadmap per la riduzione dell’inquinamento da carbonio

Gli eurodeputati della Commissione Ambiente sono a favore di un taglio di almeno il 40% della CO2 per il 2030 e di almeno l’80% per il 2050. Sono questi infatti due passaggi chiave della roadmap per un’economia a basso contenuto di carbonio proposta dalla Commissione europea, al vaglio di Europarlamento e Consiglio Ue.

“L’Europa – afferma il liberaldemocratico britannico Chris Davies, relatore del rapporto – ha bisogno di un forte aumento degli investimenti per rilanciare l’economia e creare posti di lavoro, ma gli investitori hanno bisogno di indicazioni politiche a lungo termine per prendere le loro decisioni”. Il documento è stato votato con 32 voti a favore, 24 contrari e 5 astensioni. Per far salire il prezzo della CO2, nel rapporto gli eurodeputati chiedono che un numero “significativo” di permessi del sistema Ets venga messo da parte e che vengano fatti cambiamenti al ritmo con il quale ogni anno dei permessi vengono tolti dal mercato delle emissioni.

“La Commissione europea – aggiunge Davies – sa che l’Ets sta fallendo nel fornire un meccanismo di prezzo sufficiente a guidare le decisioni sugli investimenti. Deve smettere di rimandare e presentare proposte per risolvere i problemi”. I parlamentari europei chiedono anche all’esecutivo di sviluppare criteri di sostenibilità per le biomasse, di andare avanti con la proposta per ridurre le emissioni del trasporto marittimo, ma anche di inserire target per un uso sostenibile dell’energia nel settore dell’agricoltura.

Questo articolo è stato letto 11 volte.

anidride carbonica, CO2, consiglio europeo, europa, inquinamento, parlamento europeo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net