In Cina nasce tribunale contro smog

Condividi questo articolo:

La Corte Suprema cinese ha annunciato la creazione di un tribunale che si occuperà esclusivamente dell’inquinamento e della protezione delle risorse naturali

 

In Cina nasce un ‘tribunale dell’ambiente’, contro lo smog. La Corte Suprema cinese ha annunciato la creazione di un tribunale che si occuperà esclusivamente dell’inquinamento (aria, acqua e suolo), un problema che in Cina ha assunto proporzioni preoccupanti, e della protezione delle risorse naturali come le foreste e i fiumi. ‘I tribunali (ordinari) vorrebbero occuparsi di questi problemi ma spesso non ne hanno il coraggio a causa di alcune interferenze’, ha affermato in una conferenza stampa Zheng Xuelin, il magistrato che presiederà il Tribunale.

La nascita del tribunale, che avrà le sue articolazioni locali, è una vera necessità: Zheng Xuelin ha riferito che tra il 2011 e il 2013 i tribunali cinesi hanno esaminato circa 30mila cause legate a problemi dell’ ambiente.Secondo recenti studi i due terzi del suolo cinese e’ inquinato, mentre lo smog che affligge i centri urbani tra cui la capitale, Pechino, e’ diventato proverbiale.

gc

Questo articolo è stato letto 4 volte.

ambiente, Cina, inquinamento, tribunale ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net