L’esempio di Ugnano, piu’ che un canile un Parco

Condividi questo articolo:

Aperto nel 2011, il canile rifugio del comune di Firenze e’ bello e funzionale, studiato per ospitare nel modo migliore i quattro zampe in cerca di una casa

Si chiama Parco degli animali ed effettivamente è così bello da somigliare poco ad un canile rifugio così come siamo soliti immaginarlo. La struttura si trova ad Ugnano ed è il canile rifugio del comune di Firenze. Aperto nel giugno 2011 si estende su una superficie di 2 ettari e mezzo e ha al suo interno 54 box, che al massimo possono ospitare 108 cani, un ambulatorio con veterinario e un direttore sanitario, una sala parto e una sala degenza. I box sono grandi, le aree di sgambamento anche, il verde non manca. La pavimentazione di ogni singolo box è in pavimento al quarzo, al fine di ridurre le alterazioni dei polpastrelli delle zampe dei cani e, nello stesso tempo, garantire condizioni igienico sanitarie ottimali.

Accanto al personale comunale, nel canile lavorano gli operatori di due cooperative sociali che offrono opportunità di occupazione ad ex detenuti o giovani disagiati. 

Se volete visitarlo non perdete l’occasione il prossimo 20 settembre, quando è in programma la terza edizione della Festa al Parco degli animali, organizzata per far conoscere gli ospiti della struttura e favorire la loro sistemazione in una famiglia. Il canile ha anche una pagina facebook dedicata.

(A.S.)

Questo articolo è stato letto 4 volte.

animali, cani, canile, giovani, parco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net