ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
A Ecomondo 2021 le start up che trasformano la nostra vita-**Governo: Palazzo Chigi si rifa il look, nuove luci per illuminare facciata**-Manovra: FederlegnoArredo, su bonus edilizi serve prospettiva medio-lungo termine-Covid, Rasi: "Con formazione standardizzata e digitale si sarebbe sbagliato meno"-Forza Nuova: Camera approva due mozioni su scioglimento-Deejay morta: al via l'udienza preliminare, Pm 'Ha ucciso il figlio e si è ammazzata'/Adnkronos (2)-Deejay morta: al via l'udienza preliminare, Pm 'Ha ucciso il figlio e si è ammazzata'/Adnkronos (4)-Oncologia e nutrizione, nuovo documento per migliore gestione paziente-Doping: Nado Italia, positivo il cestista dell'Armani Milano Riccardo Moraschini-Asi: nel fine settimana si riunisce a Montesilvano, Barbaro 'confronto con la base'-Pallavolo: Fipav, 1' di silenzio su tutti i campi in memoria di Mahjabin Hakimi-L’oncologo: "Il 30-50% pazienti è malnutrito o a rischio malnutrizione"-Repower propone DINAclub, network di ricarica per e-bike-M5S: Conte, 'oggi ad assemblea gruppi, mio intervento in diretta streaming'-'Cose da non fare con il sangue', video dei theShow sull'emofilia-Il nutrizionista: "Per paziente oncologico malnutrito diagnosi tempestiva è fondamentale"-A 100 anni dalla scoperta dell'insulina, Novo Nordisk celebra la figura del diabetologo-A 100 anni dalla scoperta dell'insulina, Novo Nordisk celebra la figura del diabetologo-Pensioni, Manageritalia: no a quota 102 e 104, penalizzanti per donne e onerose per lo Stato-Speranza: "Digitale, telemedicina e innovazione tech base nuovo Ssn"

Le etichette dei vini si restringono, scopri perche’

Condividi questo articolo:

Dopo aver assistito ad un ingrandimento delle etichette dei prodotti alimentari ora è la volta del restringimento delle etichette dei vini. I motivi sono tecnici e dipendono dalle macchine etichettatrici, speriamo non ci sia bisogno di una lente di ingrandimento …

Il ministro delle Politiche agricole Saverio Romano ingrandisce a giugno le etichette dei prodotti alimentari dei settori bovino, avicolo, apicolo, lattiero-caseario, ortofrutticolo, oleicolo, e rimpiccolisce ad ottobre le fascette destinate alle bottiglie di vino. Il vino made in Italy Docg e Doc avrà delle nuove fascette, più piccole. Speriamo che per leggerle non vi sia bisogno di una lente di ingrandimento …

Il ministero delle Politiche agricole, a seguito delle istanze presentate da alcune associazioni di categoria, ha autorizzato con proprio decreto la riduzione della larghezza delle “fascette” già stampate dall’istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e distribuite alle aziende imbottigliatrici in seguito alle disposizioni previste dal decreto ministeriale del 19 aprile 2011.

I produttori avevano manifestato la necessità di rendere le fascette più strette per motivi strettamente tecnici e legati all’impiego delle macchine etichettatrici. Il provvedimento di Romano, emanato d’urgenza garantirà anche i nuovi elementi relativi all’anti-contraffazione e rintracciabilità che caratterizzano i contrassegni di Stato stampati dall’istituto Poligrafico e Zecca di Stato a tutela del comparto vitivinicolo di qualità made in Italy.

 

Nereo Brancusi

 

Questo articolo è stato letto 13 volte.

etichetta, fascette, made in italy, Poligrafico, Romano, vino, Zecca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net