Soffri d’ansia? Non fare queste 7 cose

Condividi questo articolo:

 

Evitiamo di farci illusioni o di credere nei miracoli e consultiamo uno specialista

Vita frenetica, tanti pensieri, lavoro, l’ansia per molti è uno spettro sempre dietro l’angolo. Se cancellarla da un giorno all’altro è impossibile possiamo imparare a gestirla.

Ovviamente per forme gravi va consultato uno spcialista, nel frattempo dieci consigli dieci cose che fanno peggiorare il vostro stato d’ansia. E ricordiamo che l’ansia fa invecchiare prima, soprattutto le donne. Una donna ansiosa infatti invecchia precocemente di 6 anni rispetto ad una donna che non soffre di ansia.

Negare

Negare il problema non è un buon punto di inizio per risolverlo.

Evitare

Se qualcosa ci rende ansiosi non possiamo sempre fuggire, dobbiamo capire come affrontare il problema. Altrimenti l’ansia potrebbe allargarsi e ci troveremmo a fuggire da ogni cosa che man mano ci provoca ansia.

Cercare rassicurazioni

Continuiare a chiedere conforto significa implicitamente ammettere di provare disagio per qualcosa. Alla lunga potrebbe fare peggio.

Credere nelle magie

Significa attendere un momento ‘magico’ in cui tutti i nostri problemi finiranno. Ma è un pensiero irrazionale perché il problema si risolve a piccoli passi.

Credere alle erbe

La camomilla, come altre bevande rilassanti, aiuta, e va bene prenderla, ma non sarà un’erba a risolvere il problema, per quanta ne assumiamo.

Tra i rimedi naturali che possono aiutare ad alleviare i sintomi dell’ansia ricordiamo passiflora e lavanda. 

Fermare i pensieri

‘Fermate il mondo voglio scendere’ non è una cura. Staccarsi da tutto può darci un sollievo momentaneo, ma non sarà evitando ogni pensiero che potremo venire a capo della nostra condizione.

Affidarsi alle medicine

Come con le erbe: possono dare sollievo momentaneo ma non intervenire alla radice del poroblema.

 

Questo articolo è stato letto 19 volte.

ansia, benessere, rimedi naturali, salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net