ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Notte insonne? La spesa e’ piu’ calorica

Condividi questo articolo:

Una notte insonne ci porta a rifugiarci nel cibo e a mettere nel carrello cibi ipercalorici

 

Fare la spesa dopo una notte insonne non giova certamente alla nostra salute: la carenza di sonno ci priva di quella lucidità che ci farebbe fare acquisti sani, facendoci scegliere cibi ricchi di calorie. Lo dimostra una ricerca pubblicata sulla rivista Obesity dal gruppo di Colin Chapman dell’università di Uppsala. Questo si aggiunge allo studio recente condotto da Brian Wansink e Aner Tal della Cornell University presso Ithaca e pubblicato sulla rivista JAMA Internal Medicine che metteva in correlazione la nostra spesa con il nostro appetito dimostrando che più si è affamati più si acquistano cibi ipercalorici.

La carenza di sonno sconvolge il nostro metabolismo e i nostri ormoni facendoci ingrassare e mangiare cibi più ricchi di zucchero, assimilando maggiore quantità di calorie. Chi fa la spesa dopo una notte insonne tende a mettere nel carrello cibi ipercalorici. La ricerca ha coinvolto un gruppo di volontari che dovevano spendere 50 euro dopo aver passato una notte insonne e successivamente 50 dopo aver dormito normalmente. In entrambi i casi avevano fatto colazione per non essere influenzati dall’appetito. Il risultato è stato che dopo la notte insonne i partecipanti mettono nel carrello cibo per un valore calorico complessivo del 9% maggiore e in termini di peso del 18% più alto.

gc

 

Questo articolo è stato letto 14 volte.

calorie, carrello, cibo, insonne, sonno, spesa

Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net