ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Qatar 2022: Szczesny, 'ho perso scommessa con Messi sul rigore ma non pago, è già ricco'-Ue: Picierno, 'il3/12 a Bari con Fitto, prima tappa viaggio nel Sud'-Wartsila: Uilm, lavoratori Trieste approvano accordo, ora vigileremo su attuazione-Twitter: pace fatta fra Musk e Apple, Cook non rimuoverà il social dall'app store-Cuzzilla, 'c'è attacco al reddito fisso, è scandaloso'-Brambilla, 'numero sempre più esiguo di contribuenti paga sempre di più in tasse'-Itinerari previdenziali, welfare finanziato con fiscalità generale, onere molto gravoso-Pd: insediato Comitato costituente, al via lavori su manifesto valori e principi-De Bertoldi, 'per Rgs retroazioni fiscali valgono come coperture ma nessuno le usa'-Fisco, Gusmeroli (Lega): 'serve semplificazione ed equità nelle sanzioni'-Qatar 2022: Frappart, 'dovrò controllare le mie emozioni per arbitrare bene'-**Musica: Pinguini Tattici Nucleari, 'il gioco di squadra ci ha reso quelli che siamo'**-Itinerari previdenziali, per 79,2% italiani redditi fino a 29mila euro, pagano solo 27,57% di tutta Irpef-Itinerari previdenziali, su 13% contribuenti peso 60% Irpef-Cuzzilla (Cida), 'sempre meno lavoratori sostengono peso crescente pressione, inaccettabile'-Dc: Prodi, 'Bianco aveva visione, passione e cultura, è stato un protagonista'-Ucraina: Francia primo paese a sostenere creazione tribunale per crimini russi-**Governo: Meloni, 'Italia mosaico territori da potenzialità straordinarie'**-Mattarella: 'Transizione non è più passaggio tra epoche ma cammino costante '-Governo: Meloni, 'visione di lungo periodo per costruire Italia del dopodomani'

Gli italiani spendono sempre meno per la spesa alimentare

Condividi questo articolo:

La crisi costringe 7 famiglie su 10 a modificare la scelta dei prodotti. A causa dell’aumento dei prezzi diminuiscono gli acquisti di frutta, pesce, carne, vino e olio a causa della crisi. Coldiretti analizza i dati Ismea e commenta l’andamento dell’inflazione nel mese di aprile 2013

 Sempre più leggero il carrello della spesa delle famiglie italiane. Pochi i prodotti base per l’alimentazione: dalla frutta (-4 per cento) al pesce (-5 per cento), dalla carne bovina (-6 per cento) al vino (-7 per cento) fino all’olio di oliva (-8 per cento). È quanto afferma la Coldiretti sulla base dei dati Ismea del primo trimestre nel commentare l’andamento dell’inflazione nel mese di aprile 2013, diffuso dall’Istat dal quale si rileva che i prezzi per gli alimentari sono cresciuti del 2,7 per cento. La crisi ha costretto ben sette famiglie su dieci (71 per cento) a modificare la quantità e la qualità dei prodotti. Coldiretti sostiene che il 12,3 per cento degli italiani non è stato in grado di sedersi a tavola con un pasto adeguato in termini di apporto proteico almeno una volta ogni due giorni. Nel mese di aprile – continua la Coldiretti – i prezzi al consumo dei prodotti alimentari crescono per l’olio di oliva del 3,7 per cento, per i vini del 4,3 per cento, i vegetali freschi del 6,6 per cento e la frutta fresca che fa segnare il maggior rincaro del 8,2 per cento.

Occorrono interventi governativi per la ripresa dell’economia, come ad esempio – avverte Coldiretti – la sospensione della prima rata Imu per i beni strumentali all’attività produttiva (terreni e fabbricati rurali) e precisa che se non si interverrà adeguatamente le imprese agricole saranno costrette ingiustamente a versare a giugno una rata pari a 346 milioni tra terreni e fabbricati strumentali. Ma è anche necessario scongiurare l’aumento Iva previsto per il primo di luglio 2013 per evitare ulteriori effetti depressivi sui consumi.

Questo articolo è stato letto 17 volte.

alimentazione, carne, crisi, economia, frutta, inflazione, pesce, prezzi, spesa

Comments (2)

  • … [Trackback]

    […] Find More Info here to that Topic: ecoseven.net/alimentazione/news-alimentazione/gli-italiani-spendono-sempre-meno-per-la-spesa-alimentare/ […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net