Un nuovo anno a rifiuti zero, per la campagna di Last Minute Market

Condividi questo articolo:

A Padova, il 20 maggio, mille sindaci italiani ed europei aderiranno alla Carta Spreco Zero. L’obiettivo è  ridurre gli sprechi alimentari entro il 2025

Rifiuti zero, al centro del nuovo anno contro lo spreco, dopo cibo, acqua ed energia. ‘Spreco Zero’ è il tema dell’edizione 2013 della campagna europea di Last Minute Market. Tra le numerose iniziative in programma, da segnalare quella del 20 maggio, nel Forum di Padova, dove mille sindaci italiani ed europei s’incontreranno per apporre la propria firma sulla Carta Spreco Zero , alla presenza del ministro per lo sviluppo economico, Flavio Zanonato.

L’obiettivo dell’iniziativa è dimezzare gli sprechi alimentari entro il 2025. Nonostante la crisi, gli sprechi non sembrano diminuire. In Italia, secondo i dati dell’osservatorio Waste watcher lo spreco alimentare rappresenta l’1,19% del pil. Di questi, lo 0,23% è perso lungo la filiera. E Spreco Zero è un marchio rilasciato da Last Minute Market, che  ”certifica” l’adozione di una serie di strumenti, procedure e sistemi di controllo, che garantiscono un uso razionale ed efficiente delle risorse e una gestione dei rifiuti ispirata ai principi di prevenzione, riutilizzo e riciclo dei materiali. Carta Spreco Zero, nell’occasione, diventerà una “Carta decalogo europea”.

(dp)

Questo articolo è stato letto 10 volte.

acqua, ambiente, cibo, energia, prevenzione, riciclo, rifiuti, riutilizzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net