ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Calcio: Solskjaer, 'con il Milan sfida da Champions League'-Governo: Marcucci, 'intergruppo Pd-M5s-Leu in Senato utile strumento parlamentare'-Omofobia: Mirabelli, 'giusta richiesta Zingaretti, parole Malan inaccettabili'-Giochi, Codere: 'In nome legalità', senza regole non c'è gioco sicuro'-Calcio: Roma, lesione all'adduttore per Dzeko, out almeno due settimane-Lavoro: Zingaretti lancia petizione online, 'basta sfruttamento stage'-**Ucraina: Biden, 'sempre al fianco Kiev contro le aggressioni della Russia'**-**Sanremo: Zanicchi, 'senza applausi artista come fa a capire se brano piace? Sarà sofferenza'** (2)-Imparare l'inglese online: come farlo rapidamente e da casa con esercizi pratici-'Do la solutzione', manuale che aiuta le attività a trovare nuovi clienti in epoca Covid-M5S: Trenta, 'mi candido per organo collegiale'-**Covid: vertice Draghi-forze politiche su Dpcm**-Lavoro: Renzi su rider, 'Jobs Act vergognoso? tempo ci restituisce ragione'-F1: Leclerc, 'orgoglioso di essere alla Ferrari, speriamo di aver smesso di soffrire'-F1: Sainz, 'voglio aiutare Ferrari a tornare ad alti livelli, con Leclerc rispetto e competitività'-F1: Binotto, 'ci attende percorso accidentato, importante imparare da errori'-Calcio: Pinto, 'Shakhtar esperto, saranno due finali'-F1: Binotto, 'squadra conta più dei singoli, delusioni 2020 non dovranno ripetersi'-Governo: Di Maio, 'da cdm ok a Transizione Ecologica, risultato importante'-**Governo: tema scadenza Borrelli a Protezione Civile non trattato in Cdm**

Addio creme industriali, proviamo l’olio vegetale per idratare la pelle

Condividi questo articolo:

L’olio vegetale è la sostanza più naturale e meno lavorata a livello industriale che possiamo provare per la nostra pelle

Puoi ottenere lo stesso risultato delle creme costose con del buon olio di origine vegetale. Le lozioni delle grandi firme industriali spesso non portano a grandi risultati, se non per le casse delle società che le producono.

Una lozione base non è altro che olio emulsionato in acqua con l’aggiunta i alcool e altri additivi chimici che aiutano il processo. I composti industriali inoltre contengono fragranze chimiche, emollienti di origine petrolchimica e altri agenti per nulla naturali.

Per evitare tutti questi additivi è meglio ritornare all’essenziale: applicare l’olio direttamente sul viso potrebbe sembrarti strano, dopo anni di lavaggio del cervello dell’industria dei cosmetici. Ma l’olio vegetale è simile a quello prodotto naturalmente dalla pelle e può essere applicato senza problemi. 

Provarlo non costa nulla e potrebbe darvi una sensazione piacevole. 

Tra gli oli che possiamo scegliere ci sono l’olio di mandorla, di avocado, di cocco, l’extra-vergine di oliva, l’olio di sesamo e olio di rosa canina.

E per i celiaci attenzione ai cosmetici gluten-free: è una fregatura.

a.po

Questo articolo è stato letto 12 volte.

cosmetici, Olio vegetale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net