sport

COVID19: la riapertura di palestre, piscine e centri sportivi, da quando e dove

Condividi questo articolo:

sport

Regole, disposizioni e condizioni per il settore dello sport di base che dal 25 maggio riapre i battenti

È fissata al 25 maggio la data di riapertura di palestre, piscine e centri sportivi, ma diverse Regioni hanno già modificato il calendario. La Lombardia ha scelto la strada della prudenza e per ora conferma il lockdown fino al 31 maggio, ma non mancano altre eccezioni – la Liguria ha deciso di anticiparne l’apertura al 18 maggio – diversificando regione per regione il calendario delle riaperture.

Come per tutti i settori, poi, la riapertura dello sport di base ha regole fisse e disposizioni che ogni governatore o sindaco potrà declinare in base alle esigenze del territorio, pur sempre nel rispetto di alcuni elementi ormai imprescindibili:

  • il metro di distanza minima da tenere
  • 37,5 la temperatura oltre la quale sarà vietato uscire di casa o fare ingresso in qualsiasi luogo
  • divieto di assembramento.

Altra condizione per la ripartenza è che Regioni e Province autonome abbiano preventivamente accertato la compatibilità con l’andamento della situazione epidemiologica nei propri territori e individuato protocolli o linee guida per ridurre i rischi.

Quali sono le norme specifiche, da DPCM, per la riapertura di palestre, piscine e centri sportivi?

  • spazi riorganizzati garantendo la distanza di un metro tra le persone in attesa e di due metri durante l’allenamento.
  • postazioni separate da barriere negli spogliatoi e macchine sanificate
  • per le piscine la densità di affollamento in vasca è stata calcolata con un indice di sette metri quadri a persona. Prima di entrare in acqua è obbligatoria una doccia con acqua e sapone. Controlli dei parametri di cloro ogni due ore.

 

Questo articolo è stato letto 478 volte.

centri sportivi, COVID19, palestre, piscine, riapertura, sport

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net