ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Quirinale: Provenzano, 'Salvini ministro? Non credo, governo leader improbabile'**-Quirinale: Provenzano, 'Mattarella? Sarebbe il massimo ma va rispettata sua volontà'-Scrittori: Renzi, 'forza Alessandro'-Quirinale: N. Dalla Chiesa, 'oltre 10mila firme appello per Bindi candidata'-Sci: Cdm, Ryding vince slalom Kitzbuehel e Sala sesto-Sci: Sbrollini (Iv), 'Goggia incanta, è la regina delle Dolomiti'-Covid: raddoppiati suicidi tra giovani, 'serve piano per salute mentale' dopo lockdown (2)-**Quirinale: Provenzano, 'spero da incontro Letta-Salvini candidato condiviso'**-Armetta (Avvocati Palermo): “No a giustizia basata solo su celerità a discapito diritti”-Giustizia: Ordine Avvocati Palermo, 'Ufficio del processo non sarà la panacea' (2)-Da vaccini a varianti, in un libro '101 domande e risposte' sul Covid-Giustizia: presidente C. Appello Milano, 'violenza bande giovanili aggravata da lockdown'-Giustizia: presidente C. Appello Milano, 'violenza bande giovanili aggravata da lockdown' (2)-Scuola, Costarelli (presidi Lazio): "Al II contagio pochissimi vaccinati seguono in presenza"-Scuola, Crimì (Forum famiglie): "Genitori hanno paura, vaccinati a II contagio stanno a casa"-Quirinale: Calenda, 'Sardine? Non ci facciamo mancare nulla...'-Tennis: Australian Open, Rublev ko al 3° turno con Cilic-Giustizia: corte Appello Milano, 'enorme aumento cause lavoro per stipendi bassi'-Quirinale: Lollobrigida, 'Fdi per Presidente che difenda interessi nazionali'-Calcio: Italiano, 'Vlahovic? Non vedo l'ora che finisca il mercato'

Eolico, scade il 30 marzo il termine per partecipare al premio giornalistico di Anev

Condividi questo articolo:

Anev. associazione dei produttori energia dal vento, inaugura il premio giornalistico, il termine per partecipare scade il 30 marzo

Scade il 30 aprile il termine per l’invio dei lavori utili a partecipare all’assegnazione del Premio Giornalistico dell’Anev finalizzato a premiare le opere giornalistiche che si sono particolarmente distinte per il loro valore scientifico, culturale e sociale nel comunicare la grande opportunità offerta dall’energia eolica.

Le sezioni cui ci si può ancora candidare sono: carta stampata, radio, tv, web. Il vincitore di ciascuna delle quattro categorie vincerà € 2.000,00. Inoltre, è presente anche una sezione speciale con il Premio Under 30 “Ciro Vigorito”, che intende promuovere l’attività dei giovani giornalisti, sui quali poggia la speranza e la responsabilità di portare nel mondo dell’informazione una maggiore sensibilità nei confronti della tematica ambientale, dell’energia pulita e dell’eolico.

La giuria sarà composta da autorevoli esponenti del giornalismo nazionale, tra cui Giuseppe De Tommaso (direttore Gazzetta del Mezzogiorno), Mario De Scalzi (vice direttore News Medaset), Antonio Preziosi (Direttore Rai Radiouno). Pierluigi Visci (Direttore QN – Resto del Carlino), Giorgio Mulè (Direttore responsabile Panorama) e da esperti nel campo scientifico e dell’eolico, che valuteranno le opere in concorso, pubblicate tra il 1 maggio 2011 e il 30 aprile 2012, che meglio hanno saputo realizzare una corretta informazione sul tema dell’energia eolica.

La Premiazione dei vincitori avverrà nella splendida cornice di Policoro in un prestigioso Resort, nelle vicinanze di un parco eolico che sarà accessibile ai partecipanti. La serata di cerimonia di consegna dei premi si concluderà con una piacevole serata di Gala. L’iniziativa, che rientra nell’ambito delle attività legate alla Giornata Mondiale del Vento, sottolinea l’importanza di sviluppare una corretta cultura dell’ambiente, in cui l’energia pulita prodotta attraverso l’eolico ha un ruolo cruciale in termini di sostenibilità e sviluppo

Il bando di concorso è pubblicato sul sito dell’Associazione www.anev.org (com)

Questo articolo è stato letto 16 volte.

anev, eolico, giornata mondiale del vento, premio giornalistico Anev, premio giornalistico eolico, vento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net