Il riposino perfetto dura 20 minuti. Ed è meglio non superare i 40, spiegano gli esperti

Condividi questo articolo:

Quanto deve durare il sonnellino perfetto?

Per gli spagnoli è la celebre “siesta”, da noi è meno istituzionalizzato, ma molto amato da chi vuole concedersi un po’ di riposo pomeridiano. 

Il pisolino, o riposino, ha le sue regole, spiegano gli scienziati: non deve superare i 40 minuti. La durata ideale sarebbe 20 minuti.

I ricercatori dell’American College of Cardiology, dopo aver studiato 300mila persone in tutto il mondo, hanno rilevato un rischio per chi dorme più di 40 minuti nel pomeriggio: il colesterolo alto. A questo rischio si aggiungono il rischio di pressione alta e di aumento della massa grassa.

La soluzione ideale, per gli esperti, è un riposino che duri meno di 40 minuti: “Con questa durata non sono emersi rischi, e in alcuni casi è emerso anche un miglioramento delle condizioni generali, specie nelle persone che dormivano meno di mezz’ora”.

Viva la siesta! Sette ragioni per fare un pisolino.

 

Questo articolo è stato letto 1 volte.

benessere, riposino, riposo, Risposo, salute, Siesta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net