L’influenza ha colpito soprattutto i bambini. Colpa dell’ alimentazione

Condividi questo articolo:

Ad essere colpiti maggiormente dall’influenza sono stati i bambini di eta’ compresa tra 1 e 4 anni. E’ colpa anche della cattiva alimentazione

L’influenza ha colpito maggiormente i bambini e la colpa potrebbe essere la cattiva alimentazione. Secondo i dati raccolti dagli esperti dell’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano, infatti, l’influenza ha colpito soprattutto i piccoli di età compresa tra 1 e 4 anni, a causa, anche, della cattiva alimentazione, povera di verdure e micronutrienti.

Lo studio che ha messo in relazione influenza, bambini e cattiva alimentazione ha preso in considerazione 6.000 individui appartenenti a tre differenti fasce d’età – bambini da 1 a 4 anni, bambini da 5 a 14 anni, giovani e adulti da 15 a 64 anni – scoprendo che i malanni di stagione si sono manifestati soprattutto nella fascia d’età 1-4 anni, proprio la fascia in cui risulta carente il consumo di agrumi.Nella prima infanzia, in particolare, l’alimentazione quotidiana risulta carente del consumo di frutta. La situazione non migliora nemmeno quando si prende in considerazione la verdura: appena il 60% dei bambini fino ai 14 anni consuma il quantitativo giornaliero raccomandato. 

Scarso consumo di frutta e verdura e alto consumo di cibi spazzatura non consentono all’organismo di creare un sistema immunitario capace di respingere influenza, raffreddore e tosse. 

Questo articolo è stato letto 10 volte.

bambini, cattiva alimentazione, frutta, influenza, verdura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net