Riciclo: Austria, Germania e Belgio i Paesi piu’ virtuosi

Condividi questo articolo:

Austria, Germania e Belgio sono i Paesi europei piu’ virtuosi per il riciclo di rifiuti urbani. Bene anche Regno Unito, male  Bulgaria e Romania

I Paesi che riciclano di più sono Austria, Germania e Belgio, ma sono tanti gli Stati che hanno aumentato rapidamente i tassi di riciclaggio. A dirlo è la relazione dell’Agenzia europea dell’Ambiente dedicata alla gestione dei rifiuti solidi urbani, in cui si afferma che Austria, Germania e Belgio sono i Paesi Europei che hanno riciclato più rifiuti urbani nel 2010 – Austria (63%), Germania (62%), Belgio (58%) -.

Nonostante le buone notizie in tema di riciclo, c’è da ammettere che l’Europa continua a sprecare enormi quantità di risorse preziose, inviandole in discarica. Nel 2010 in Europa è stato riciclato il 35% dei rifiuti urbani, un significativo aumento rispetto al 23% del 2001, ma, in realtà, alcuni Paesi avranno difficoltà a centrare l’obiettivo del 50% di rifiuti riciclati fissato per il 2020. In particolare, le difficoltà si registreranno per Bulgaria e Romania, che riciclano troppo poco: i due Paesi, infatti,  per raggiungere l’obiettivo al 2020 dovrebbero aumentare il riciclaggio di 4 punti percentuali l’anno nel corso di questo decennio.

L’abitudine di riciclare i rifiuti prende sempre più piede nel Regno Unito, che, tra 2001 e 2010, ha aumentato la quota di riciclaggio dei rifiuti urbani passando dal 12 al 39%, così come l’Irlanda che è passata dall’11 al 36% nello stesso periodo.

(gc)

Questo articolo è stato letto 6 volte.

Austria, europa, riciclo, riciclo Europa, riciclo rifiuti, rifiuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net