ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Cane in casa: bambini piu’ sani e meno infezioni

Condividi questo articolo:

I bambini che abitano con un cane contraggono meno raffreddori e malattie infettive: il contatto con un animale, nel primo anno di vita, aiuta a rinforzare il sistema immunitario del neonato

I bambini che, fin dalla più tenera età, vivono con un cane sono soggetti a meno infezioni. E’ questo il risultato della ricerca coordinata dal Kuopio University Hospital, in Finlandia, e pubblicata sulla rivista Pediatrics. Secondo gli esperti i neonati che vivono con i  cani sono meno soggetti ad ammalarsi.

In particolare, i bambini che vivono con un cane hanno circa un terzo di probabilità in più di non ammalarsi, contraendo meno raffreddori e meno infezioni all’orecchio. Gli esperti, per ottenere i risultati, hanno monitorato il primo anno di vita di 397 bambini, nati nella parte orientale o centrale della Finlandia tra il 2002 e il 2005, studiando la frequenza delle infezioni respiratorie. Per il monitoraggio, i genitori hanno compilato ogni settimana dei diari, fornendo accuratamente tutte le informazioni necessarie. Lo studio ha dimostrato che i bambini che vivono in compagnia di un cane hanno manifestato il 31% in meno di sintomi o infezioni del tratto respiratorio: hanno avuto meno frequentemente l’otite e hanno avuto bisogno di un minor numero di cicli di antibiotici.

La ricerca dimostra che vivere a contato con un cane, o comunque con un animale, aiuta i bambini a migliorare il proprio sistema immunitario. Le infezioni diminuiscono ulteriormente se il cane vive anche all’aperto.

(gc) 

Questo articolo è stato letto 11 volte.

bambini, bambini e cane, cane, cane in casa bambini, malattie neonati, neonati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net