ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
'Un concerto per le feste' all'Istituto Polacco di Roma-Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini-Ucraina, Architetti italiani 'in campo' con 'Design for Peace'-Design: Talenti compie 20 anni, outdoor made in Italy tra design e tecnologia-Subito, 2023 con incremento a doppia cifra fatturato rispetto al 2022 -Gallucci (Giovani Confindustria Fermo): "Il marketing a difesa del primato distretto calzatura Marche"-Mozzarella di bufala Dop: export oltre 40%, al via da Parigi tour di promozione-Crollo Firenze, Di Franco (Fillea): "Incontro lunedì con governo? vogliamo trattativa vera"-Milleproroghe, l'esperto: "Ecco come funzionano le nuove regole sul contratto a termine"-Vino, al via corso Onav Roma per assaggiatori - I livello-Fenimprese: ecco libro 'E' nata una stella', ricavato in beneficenza-Social, Udicon: influencer no, recensioni on line sì, ecco come italiani scelgono acquisti-Energia, Zullo (Miwa Energia): "Fine tutela, centrali trasparenza e attenzione per utente"-Professioni, Corrado Sassu: "L'agente immobiliare è l'investigatore privato di chi cerca casa"-Crollo Firenze, Cifa Italia: "Creare sistema di rating di qualità delle imprese"-Crollo Firenze, Panzarella (FenealUil): "Tavolo permanente su sicurezza, modello Giubileo per limiti a subappalto a cascata"-Tributaristi: "Sì aggiornamento professionale come garanzia e tutela utenza"-Mestieri: non solo scarpe, a lezione di creatività e imprenditorialità dal maestro calzolaio di Acilia-Municipia-Yunex Traffic Italia, insieme per trasformazione digitale mobilità urbana-Crollo Firenze, ingegneri: "Subappalto a catena ostacolo all’attuazione del piano sicurezza"

Quanti giorni della nostra vita buttiamo fermi nel traffico?

Condividi questo articolo:

I romani perdono quasi quattro giorni all’anno in colonna. E tutto ciò produce smog

Ricordiamoci che non siamo solo bloccati nel traffico, noi stessi siamo il traffico. E il traffico ci costa caro, sia in termini di salute che di tempo. Nelle grandi città, e anche in quelle di medie dimensioni, il conto dei minuti passati in colonna fa riflettere: nella capitale la media è di 93 ore, quindi poco meno di quattro giorni che trascorriamo seduti in auto, fermi ad aspettare di innestare la marcia. Tempo della nostra vita letteralmente buttato a produrre smog. Se la passano un po’ meglio i milanesi che trascorrono fermi nell’abitacolo 87 ore ogni anno. Brutte notizie anche per i napoletani (72 ore) e i torinesi (66 ore). I dati li fornisce il Tom Tom Traffic Index, che rileva i dati di percorrenza reali in 146 città del mondo studiando i dati raccolti dal sistema gps.

Roma a livello mondiale vanta un poco onorabile 14esimo posto, il capoluogo lombardo è al 50esimo e Napoli raggiunge la posizione numero 53.

A guidare la triste classifica c’è Istanbul, seguita da Città del Messico, Rio e Mosca.

E se non abbiamo ancora nominato Palermo è perché l’indice quest’anno divide le metropoli (città con più di 800.000 abitanti) dalle città più piccole. Si stimano 30 minuti al giorno nel traffico nel capoluogo siciliano, 18 a catania, 15 a Bari. Genova, Bologna e Firenze sono a quota 12.

Usiamo il più possibile i mezzi pubblici e facciamo car pooling: il traffico rovina la qualità della nostra vita e anche della nostra salute: in Lombardia si stimano 300 morti all’anno a causa dello smog

a.po

 

 

Questo articolo è stato letto 23 volte.

classifica, milano, Roma, smog, Tom Tom, traffico

Comments (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net