ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Ponte Morandi, Panzarella (Feneal Uil): "Simbolo di una situazione del Paese"-**Dj morta: Procuratore Patti, 'omicidio o suicidio? Tante le ipotesi in piedi'**-Dj morta: Procuratore Patti, 'stiamo analizzando le immagini di videosorveglianza'-Coronavirus: un solo contagio in province Como, Cremona, Lodi e Sondrio-Zambrano (Ingegneri): "Per manutenzione infrastrutture assumere 85mila tecnici"-Coronavirus: aumentano guariti in Lombardia, 11 in terapia intensiva-Fase 3: Deloitte, nei prossimi 3 mesi 22% italiani potrebbe prendere volo domestico-Milano: De Corato, 'tra Sala e Grillo chi è il più comico?'-Milano: uccide una persona in Francia, arrestato vicino alla stazione Centrale-XMIA Dj morta: spunta telefonata a numero emergenza 'incidente, a bordo donna e bimbo'-**Dj morta: nuovo sopralluogo degli inquirenti nel luogo del ritrovamento di Viviana**-Itinerari Previdenziali, senza blocco e cig fino a 900.000 licenziamenti-Dazi: Cia, bene decisione Trump, continuare sforzo diplomatico (2)-Petrolio: Gros (Ceps), 'livello attuale favorevole all'Europa'-Petrolio: Gros (Ceps), 'livello attuale favorevole all'Europa' (2)-Fase 3: associazioni antiusura e consumatori, riformare legge su sovraindebitamento-Fase 3: associazioni antiusura e consumatori, riformare legge su sovraindebitamento (2)-Dj morta: Procuratore Patti, 'turisti testimoni ci dicano quello che hanno visto'-Avviso di garanzia a Conte e ministri, il premier: "Agito in trasparenza"-Dj morta: Procuratore Patti cerca famiglia turisti testimoni incidente 'Si facciano vivi'

Un concorso internazionale per riqualificare il “Serpentone”

Condividi questo articolo:

La controversa opera architettonica verrà riqualificata grazie ad un concorso finanziato dalla Regione

Restyling in vista per il “Serpentone” quel complesso edilizio lungo un chilometro realizzato tra gli anni ’70 e ’80 dall’Istituto case popolari che a Roma è stato per tanto tempo il simbolo del degrado e della mancanza di armonia e bellezza delle periferie. Nella Capitale il complesso è stato per anni sinonimo di abbandono ed è ancora diffusa la leggenda secondo la quale, dopo la sua costruzione nella zona sud ovest della città, il famoso Ponentino romano non arriva più a rinfrescare le afose sere cittadine d’estate.

Il Serpentone o Nuovo Corviale è un complesso mastodontico: 700 mila metri cubi di edilizia residenziale su 60 ettari. Un serpentone appunto, alto nove piani con 74 ascensori e quasi 6mila persone ad abitarlo. Il futuro di questa controversa opera architettonica è destinato a cambiare. Nella primavera del 2015 sarà indetto dall’Ater (Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale Pubblica del Comune di Roma – ex Iacp) un concorso internazionale per la “Rigenerazione del Corviale” che la Regione Lazio finanzierà con 517mila euro. L’obiettivo dell’iniziativa è recuperare la vivibilità e la sicurezza negli spazi esterni ed interni e anche se il concorso riguarda in senso stretto l’edificio e gli spazi immediatamente ad esso adiacenti di proprietà Ater si richiede che il progetto tenga conto dei temi legati alla mobilità e al trasporto pubblico ed alle connessioni con i parchi intorno. Per tutte le informazioni è possibile consultare il documento che illustra le linee guida.

AS

Questo articolo è stato letto 3 volte.

mobilità, riqualificare il serpetone, Roma, Serpentone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net