Smart Hospital Pisa: 60 bici elettriche per il polo ospedaliero

Condividi questo articolo:

L’Ospedale di Pisa, grazie ad un accordo con l’azienda produttrice di veicoli elettrici Askoll, ha messo a disposizione ben 60 bici elettriche per ottimizzare la viabilita’ e l’accesso ai reparti di personale, studenti e visitatori

 

L’Ospedale di Pisa mette a disposizione ben 60 bici elettriche per ottimizzare la viabilità e l’accesso ai reparti di personale, studenti e visitatori. E’ questo, in sintesi, il fulcro del progetto ‘Smart Hospital Pisa’ che, grazie all’accordo tra l’impresa produttrice-distributore di veicoli elettrici ‘Askoll’ e l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana di Cisanello, farà di quest’ultima un vero e proprio laboratorio sperimentale per un innovativo servizio di bike sharing gratuito.

Il progetto ‘Smart Hospital Pisa’, in particolare, prevede di facilitare lo spostamento eco-sostenibile all’interno del polo ospedaliero, composto da 21 edifici e con reparti parecchio articolati, presenta distanze da percorrere particolarmente estese.

Per usufruire del servizio di bike sharing ospedaliero basterà semplicemente lasciare il documento d’identità come garanzia del prestito, inforcare la bici elettrica e servirsi delle rastrelliere presenti all’esterno di ogni reparto per parcheggiarla. 

La bici elettrica fornita dalla ‘Askoll’ ha un’autonomia di circa 100 km, percorribili con una sola ricarica e, grazie alle quattro modalità di assistenza, consente di muoversi a una velocità massima di 25 Km/h.

 

Il nuovo parco di bici elettriche andrà quindi ad affiancarsi al già presente servizio di navetta, migliorando così il servizio di trasporto senza incidere sulle quantità di CO2 emesse in atmosfera. Per maggiori informazioni è possibile consultare questo sito.

ml

Questo articolo è stato letto 4 volte.

ospedale, Pisa, Smart Hospital Pisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net