Piste ciclabili riscaldate, per favorire la bici anche in inverno

Condividi questo articolo:

In Olanda le piste ciclabili sono riscaldate, per incentivare la mobilita’ sostenibile anche nei mesi più freddi dell’anno e per evitare la formazione di strati di ghiaccio sul manto stradale

Incentivare la mobilità sostenibile sempre e comunque: è questo lo scopo del progetto olandese che prevede il riscaldamento delle piste ciclabili. Con l’arrivo dell’inverno andare in giro con la propria bicicletta diventa difficile: a causa del freddo diventiamo tutti più pigri e in pochi sono i coraggiosi che anche con le basse temperature preferiscono la due ruote ecologica all’auto o all’autobus.

Utilizzare la bici per spostarsi anche in inverno sarebbe certo più semplice se le piste dei ciclisti fossero riscaldate, se anche se non si è al riparo in un’auto o in un autobus si è comunque al caldo. Per questo l’amministrazione di Utrecht, in Olanda, vuole costruire piste ciclabili riscaldate attraverso la geotermia.

Il progetto del riscaldamento delle piste ciclabili  prevede il posizionamento di tubature sotto il manto stradale, a una profondità di circa 50 metri, capaci di rilasciare il calore accumulato durante il periodo estivo. In questo modo non solo i ciclisti non soffriranno il freddo, ma si dovrebbe prevenire anche la formazione di strati ghiacciati, prima causa di incidenti e cadute nei mesi più freddi dell’anno.

 (gc)

Questo articolo è stato letto 23 volte.

bici, bici inverno, mobilità, mobilità sostenibile, piste ciclabili, piste ciclabili riscaldate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net