ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Fase 3: rapporto task force Colao nel weekend consegnato a Conte-Randstad, formati in 1.500 rimasti disoccupati durante emergenza-Fase3: fonti maggioranza, 'tensione Franceschini-Conte su stati generali'-Fase3: fonti maggioranza, 'tensione Franceschini-Conte su stati generali' (2)-**Fase 3: si allungano tempi, verso Stati generali mercoledì a Villa Pamphili**-Governo: sondaggio Ipsos, alta fiducia in Conte e nel governo, Lega primo partito-L’innovazione applicata a informazione ed educazione: Andrea Scanzi e Paolo Crepet ospiti sul Mainstage del WMF online nella giornata inaugurale-Coronavirus: Baffi si dimette da Commissione inchiesta Lombardia (2)-Fase 3: ecco lettera Conte-Sanchez a Ue, criteri a frontiere uguali per tutti-Fase 3: Conte, 'su confini Ue criteri condivisi per ritorno normalità'-Aids, diagnosi precoce e qualità della vita: a caccia di sviluppatori per soluzioni innovative-Bombardier: taglierà 2.500 posti di lavoro, pesa emergenza Covid-**Coronavirus: Baffi si dimette da Commissione inchiesta Lombardia**-Varese: spintoni e sberle all'asilo, 5 maestre indagate a Busto Arsizio-**Governo: Conte concentrato su ripresa, mai pensato a suppletive Senato**-Coronavirus: Gori, 'gesto di affetto presenza Mattarella a Bergamo il 28 giugno'-Coronavirus: Mattarella il 28 giugno a Bergamo per commemorazione vittime-Al via giovedì Forum della Comunicazione, asset anti-Covid-Coop, marzo-aprile +5% vendite ma ipermercati - 11%-Fase 3: Conte riunisce capi delegazione, Gualtieri e Patuanelli

Speciale Auto Ecologica / Parola d’ordine: downsizing

Condividi questo articolo:

Il miglior motore ecologico al mondo? E’ italiano, si chiama TwinAir e lo produce Fiat. Il suo segreto è un concetto semplice e rivoluzionario: il downsizing. Tanta potenza in poco spazio, consumi ed emissioni ridotte. Per chi (ancora) non rinuncia alla benzina

All’edizione 2011 del "International Engine of the Year Awards", l’Italia ha fatto man bassa di premi. Quaterna di vittorie per il rivoluzionario motore TwinAir di Fiat Powertrain, più due titoli per il V8 4.499 cc montato sulla Ferrari 458 Italia. Il TwinAir si è aggiudicato ben quattro riconoscimenti, in tutte le categorie in cui ha gareggiato: record di una medaglia per competizione. Così ha deciso la giuria composta da 76 giornalisti ed esperti del settore, provenienti da 36 Paesi. Non solo: il TwinAir nella propria categoria di cilindrata (sotto i 1.000 cc), è stato eletto "International Engine of the Year 2011", il massimo riconoscimento. Ma la cosa per noi più importante è che lo stesso motore è stato premiato come "Best Green Engine 2011".

Si, il miglior motore ecologico al mondo è italiano. Il TwinAir, è disponibile Turbo da 85 CV sulla Fiat 500/500C e, a breve, sulla nuova Lancia Ypsilon. A breve sarà introdotto sul mercato anche in versione aspirata da 65 CV e in un’altra variante prestazionale Turbo da 105 CV (visto sulla concept 500 Coupè Zagato), ai vertici della categoria per potenza specifica (120 CV/litro). Per non parlare dell’ecologico Turbo bi-fuel da 80 CV.

Ma qual’è il segreto del "Best Green Engine" del 2011? È downsizing puro: tanti cavalli in poco spazio. Il tutto grazie alla tecnologia MultiAir per la gestione intelligente della valvole di aspirazione: prestazioni brillanti, consumi ed emissioni di CO2 contenuti. Una coppia sorprendente ed estremamente efficiente ed affidabile, ma molta grinta.

"Il successo di oggi è il coronamento del duro lavoro che svolgiamo nella ricerca di innovative soluzioni tecnologiche e nella progettazione di motori sempre più efficienti": queste le parole di Aldo Marangoni, Product Engineering Vice President, e Dario Sacco, Engines Platform Vice President, al momento di ritirare il premio.

(VG)

Questo articolo è stato letto 1 volte.

assicurazione, auto ecologica, auto ecologiche; auto elettriche, auto ibride, Dossier, Speciale Auto Ecologica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net