ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Governo: sondaggio Ipsos, alta fiducia in Conte e nel governo, Lega primo partito-L’innovazione applicata a informazione ed educazione: Andrea Scanzi e Paolo Crepet ospiti sul Mainstage del WMF online nella giornata inaugurale-Coronavirus: Baffi si dimette da Commissione inchiesta Lombardia (2)-Fase 3: ecco lettera Conte-Sanchez a Ue, criteri a frontiere uguali per tutti-Fase 3: Conte, 'su confini Ue criteri condivisi per ritorno normalità'-Aids, diagnosi precoce e qualità della vita: a caccia di sviluppatori per soluzioni innovative-Bombardier: taglierà 2.500 posti di lavoro, pesa emergenza Covid-**Coronavirus: Baffi si dimette da Commissione inchiesta Lombardia**-Varese: spintoni e sberle all'asilo, 5 maestre indagate a Busto Arsizio-**Governo: Conte concentrato su ripresa, mai pensato a suppletive Senato**-Coronavirus: Gori, 'gesto di affetto presenza Mattarella a Bergamo il 28 giugno'-Coronavirus: Mattarella il 28 giugno a Bergamo per commemorazione vittime-Al via giovedì Forum della Comunicazione, asset anti-Covid-Coop, marzo-aprile +5% vendite ma ipermercati - 11%-Fase 3: Conte riunisce capi delegazione, Gualtieri e Patuanelli-Lombardia: consiglio regionale il 9 giugno, tra mozioni richiesta danni a Cina-Lombardia: consiglio regionale il 9 giugno, tra mozioni richiesta danni a Cina (2)-Latini (Coop): 'Sicurezza, prezzi e italianità in cima attese consumatori'-Pedroni (Coop): 'Timori per freno alla spesa, non siamo ottimisti'-Governo: Cdm impugna 4 leggi regionali, norma Abruzzo su Covid

Sostenibilità Mercedes

Condividi questo articolo:

Anche Mercedes Benz lancia la sua automobile elettrica di lusso

Design raffinati, esperienza di guida superiore, ricchezza: sono queste alcune delle parole che ci vengono in mente quando pensiamo al produttore automobilistico Mercedes-Benz. Non viene immediato pensare ad auto elettriche e scelte sostenibile, almeno fino ad ora.

Recentemente, però, Mercedes-Benz ha rivelato la sua concept car Vision EQS, una macchina elettrica che mostra come il lusso e la sostenibilità possano intrecciarsi.

L’elegante design futuristico della Vision EQS show car ha fatto parlare tutti al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte e al Motor Show di Tokyo, quest’anno. I sistemi di illuminazione abbaglianti e innovativi, dal paraurti anteriore al retro, dentro e fuori, sottolineano una attenzione ai dettagli che è visibile anche all’interno, con un design ultrasottile che curva attorno agli occupanti, dal cruscotto al bagagliaio.

Lusso e incredibili funzionalità, certo, ma anche una futuristica ingegneria sostenibile, con l’interno in microfibra DINAMICA realizzato con bottiglie in PET riciclato, le rifiniture con accenti di acero e il rivestimento del tetto proveniente da un tessuto di alta qualità creato mescolando la plastica riciclata dei rifiuti oceanici.

Ma i materiali non sono l’unica caratteristica sostenibile del veicolo: la Mercedes ha voluto ribaltare la credenza per cui, nel mondo delle auto elettriche e della loro efficienza, mancano le prestazioni e il lusso delle auto sportive, creando questa macchina con una potenza di 469 CV (circa 345 KW) e un’accelerazione 0-60 in meno di 4,5 secondi. Inoltre la Vision EQS ha un’autonomia di 700 Km con una ricarica e, supponendo una prestazione di carica di 350 kW, la show car ricarica la batteria all’80% in meno di 20 minuti – il tutto grazie a una distribuzione sistematica del peso.

Mercedes-Benz ha l’obiettivo di fornire una nuova flotta di auto a emissioni zero in 20 anni. Pur mantenendo i valori dell’azienda nel produrre un’esperienza di consumo superiore, l’azienda spera di risvegliare l’attenzione sostenibile nei suoi clienti, offrendo loro un’auto elettrica che possono guidare con orgoglio.

 

Questo articolo è stato letto 4 volte.

auto elettrica, lusso, mercedes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net