ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
'Un concerto per le feste' all'Istituto Polacco di Roma-Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini-Ucraina, Architetti italiani 'in campo' con 'Design for Peace'-Design: Talenti compie 20 anni, outdoor made in Italy tra design e tecnologia-Subito, 2023 con incremento a doppia cifra fatturato rispetto al 2022 -Gallucci (Giovani Confindustria Fermo): "Il marketing a difesa del primato distretto calzatura Marche"-Mozzarella di bufala Dop: export oltre 40%, al via da Parigi tour di promozione-Crollo Firenze, Di Franco (Fillea): "Incontro lunedì con governo? vogliamo trattativa vera"-Milleproroghe, l'esperto: "Ecco come funzionano le nuove regole sul contratto a termine"-Vino, al via corso Onav Roma per assaggiatori - I livello-Fenimprese: ecco libro 'E' nata una stella', ricavato in beneficenza-Social, Udicon: influencer no, recensioni on line sì, ecco come italiani scelgono acquisti-Energia, Zullo (Miwa Energia): "Fine tutela, centrali trasparenza e attenzione per utente"-Professioni, Corrado Sassu: "L'agente immobiliare è l'investigatore privato di chi cerca casa"-Crollo Firenze, Cifa Italia: "Creare sistema di rating di qualità delle imprese"-Crollo Firenze, Panzarella (FenealUil): "Tavolo permanente su sicurezza, modello Giubileo per limiti a subappalto a cascata"-Tributaristi: "Sì aggiornamento professionale come garanzia e tutela utenza"-Mestieri: non solo scarpe, a lezione di creatività e imprenditorialità dal maestro calzolaio di Acilia-Municipia-Yunex Traffic Italia, insieme per trasformazione digitale mobilità urbana-Crollo Firenze, ingegneri: "Subappalto a catena ostacolo all’attuazione del piano sicurezza"
pneumatici gomme autorigeneranti

Pneumatici che si autoguariscono

Condividi questo articolo:

pneumatici gomme autorigeneranti

Una gomma futuristica per automobile è capace di far ricrescere le parti di se stessa che vengono consumate dalla strada.

Il produttore di pneumatici Goodyear ha lanciato sul mercato un concetto futuristico di pneumatico, che si chiama ReCharge e che ha la capacità di guarire gli angoli di sé che vengono maggiormente consumati dalla strada, utilizzando una speciale capsula per mescola liquida.

Poiché il Motor Show di Ginevra è stato annullato, quest’anno, a causa della terribile pandemia di coronavirus che ha colpito il mondo, la Goodyear ha realizzato un video di presentazione e scritto un comunicato stampa per spiegarci le caratteristiche di questa loro incredibile invenzione.

Secondo quanto raccontano, la capsula per far ricrescere la parte di pneumatico consumata conterrebbe una speciale «mescola del battistrada ricaricabile e biodegradabile» che consentirebbe allo pneumatico di «guarire» proprio il suo battistrada, ovvero la parte più esterna del copertone.

Chiaramente, per ora, la gomma futuristica non esiste, è solo un’idea che è venuta in mente al marchio di pneumatici che ci ha tenuto, però, a spiegare che, qualora dovesse effettivamente costruire lo pneumatico, il materiale con cui lo farebbe sarebbe «biologico con fibre ispirate alla […] seta di ragno».

Goodyear prevede diverse capsule per diverse condizioni stradali, che permetterebbero di saltare il noioso lavoro di sostituzione degli pneumatici per stagione o foratura – un altro incredibile vantaggio, infatti, sarebbe quello per cui sparirebbero i «tempi di inattività relativi alle forature».

Le capsule, inoltre, userebbero l’intelligenza artificiale per creare una mescola perfetta per soddisfare le esigenze di ogni guidatore.

Chissà se vedremo mai questa idea diventare reale.

Questo articolo è stato letto 68 volte.

auto, gomma, Goodyear, pneumatici, recharge, rigenerante

Comments (5)

I commenti sono chiusi.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net