ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Biden, il messaggio agli Usa: "Mi ritiro per difendere la democrazia. Harris è forte"-Trump: "Harris peggio di Biden: Kamala, you're fired"-Ucraina apre al dialogo con Russia. Zelensky: "Cina non darà armi a Putin"-Caldo estremo, aumenta rischio ictus: il decalogo per difendersi-Stop all'afa, ancora nessun bollino rosso ma torna lo spettro del caldo africano-Aviaria, studio rivela: "Virus si trasmette fra mammiferi, più rischi per l'uomo"-Russia, Putin compra soldati a Mosca: bonus per chi va in guerra-Trump-Harris, il nuovo sondaggio: ex presidente avanti di 3 punti-Sinner rinuncia a Parigi 2024, tutti i problemi fisici del numero 1 del tennis-Imola, bambina di 5 anni annega nella piscina di un hotel-"Netanyahu criminale di guerra", il cartello della deputata palestinese durante discorso Bibi-Netanyahu al Congresso Usa: "E' guerra tra civiltà e barbarie, insieme vinceremo"-Parigi 2024, calcio parte nel caos con Argentina-Marocco 1-2-Tangenziale Est chiusa, sopralluogo di Gualtieri sul posto: "Lavori davvero indispensabili"-Caso Yara, Bossetti e Ruggeri in aula: gip Venezia si riserva su accuse depistaggio pm-Sinner, la tonsillite e il ritiro dalle Olimpiadi: cosa dicono i medici-Da Lazza alle leggende dello sport Usa, tanti vip al concerto di Travis Scott a Milano-Cortina, gestori funivia della Tofana: "Non è successo nulla di che"-Sanremo 2024, Agcom: "Sanzione a Rai per pubblicità occulta"-Mattarella, la libertà di informazione e il ruolo dei cronisti: la parole del Presidente
pedoni auto

È vero che i proprietari di auto costose ignorano i pedoni più degli altri?

Condividi questo articolo:

pedoni auto

Secondo un nuovo studio, ogni mille dollari di valore aggiunto al costo di un’auto diminuiscono del 3% le probabilità di cedere il passo ai pedoni.

Non è la prima volta che uno studio si occupa dei proprietari delle auto grosse e costose, recentemente un professore finlandese aveva parlato della guida spericolata dei proprietari di BMW e Audi.

Ma quello che ha fatto questa nuova ricerca, condotta da un gruppo di ricercatori dell’Università del Nevada, è stato rilevare che il costo dell’auto è un fattore predittivo del comportamento del conducente.

Lo studio, pubblicato sul Journal of Trasport&Health, ha esaminato il comportamento dei pedoni in base al genere, al colore della pelle e al costo dell’auto, il tutto a un tipico incrocio di Las Vegas.

Innanzitutto, ha scoperto che il tasso complessivo di cedimento della strada ai pedoni era del 28%, praticamente solo un quarto delle auto si è fermato per permettere alle persone di attraversare.

Tra questi, si sono fermati più spesso i bianchi rispetto a non bianchi e le donne rispetto agli uomini.

I ricercatori hanno scelto passaggi pedonali di mezzo blocco a meno di un chilometro da una scuola, scelti «nel tentativo di aumentare la probabilità che i conducenti locali fossero abituati alla presenza di pedoni in quel particolare luogo», ma la verità è che i partecipanti alla ricerca che dovevano attraversare sono sopravvissuti all’esperimento solo perché non hanno abbandonato il marciapiede a meno che non fossero sicuri che la macchina avrebbe ceduto – altrimenti chissà cosa sarebbe successo.

Le auto sono state filmate e, oltre a scoprire che genere e colore della pelle facevano differenza nel comportamento, i ricercatori hanno scoperto che quello che faceva più differenza era il valore dell’auto: le probabilità che i conducenti si fermassero diminuivano del 3% circa all’aumento di 1000 dollari del costo dell’auto.

Tentando di capire le ragioni di questo risultato, i ricercatori hanno riletto anche altri studi, fino a concludere che «la classe sociale superiore era associata ad un aumento dei sentimenti di diritto e narcisismo».

Hanno rilevato anche problemi nelle progettazioni stradali che possono aggravare questa pratica, ma quello della maleducazione resta un dato su cui riflettere.

Questo articolo è stato letto 73 volte.

auto di lusso, automobili, automobili costose, maleducazione, pedoni, studio

Comments (3)

I commenti sono chiusi.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net