ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Consulta: Coraggio, 'giovani e donne tra i più assidui frequentatori nostri social'**-Lidl amplia flotta biometano, in arrivo 35 mezzi Iveco S-Way-Vaccino CureVac e approvazione Ema: ecco quando può arrivare-**Consulta: Coraggio, 'bilancio positivo su 'amici curiae', più partecipazione società civile'**-Consulta: Coraggio, 'su diffamazione a mezzo stampa termine pendente, Parlamento intervenga'-**Consulta: Coraggio, 'autoreferenzialità è pericolo, indispensabile apertura a realtà sociale'**-**Russia: arrestate portavoce Navalny e alleata Sobol**-Copasir: oggi presentazione appello 40 costituzionalisti e parlamentari a Casellati e Fico-Consulta: il primo annuario nella storia della Corte, il 2020 in cifre-Consulta: il primo annuario nella storia della Corte, il 2020 in cifre (2)-**Consulta: Coraggio, 'pandemia non ha inciso su produttività, diminuite cause pendenti'**-Consulta: Coraggio, 'intervento doveroso su nuovi diritti, ma in punta di piedi'-Consulta: Coraggio, 'riduzione pronunce inammissibilità nel 2020 è vittoria giustizia'-Superlega, Ceferin 'perdona' ex ribelli: "Ora avanti insieme"-Vaccino Pfizer in Italia, da oggi oltre 1,5 milioni dosi a regioni-**Superlega: Ceferin, 'ammirabile ammettere errore, ora avanti insieme'**-**Superlega: anche Chelsea si ritira, 'avviate procedure formali'**-Camera: Oggi Question time con Carfagna, Stefani, Cingolani e Orlando-Camera: Oggi Question time con Carfagna, Stefani, Cingolani e Orlando (2)-Superlega, Johnson: "Ritiro club inglesi decisione giusta"

Il carburante green per jet? Si fa con acqua, CO2 e sole

Condividi questo articolo:

Il carburante green per jet e aerei e’ stato realizzato grazie al progetto di ricerca europeo SOLAR-JET

Il carburante green per jet e aerei si può realizzare sfruttando acqua CO2 e sole. E’ questo, in sintesi, il risultato più importante raggiunto dal progetto di ricerca europeo ‘SOLAR-JET’, attraverso cui si è riusciti a creare il primo ‘carboturbo solare’ al mondo, ossia un cherosene per jet a basso impatto ambientale.

Il nuovo carburante green, in particolare, è stato realizzato in laboratorio utilizzando luce concentrata per simulare le alte temperature delle radiazioni luminose in modo da convertire l’anidride carbonica e l’acqua in syngas (una miscela di idrogeno e monossido di carbonio) all’interno di un reattore solare ad alta temperatura contenente materiali a base di ossidi metallici. Una volta sintetizzato il syngas, è stato successivamente possibile ottenere il cherosene attraverso una tecnica nota come processo ‘Fischer-Tropsch’, in cui la miscela gassosa viene fatta reagire con un catalizzatore a base di cobalto o ferro, per produrre combustibile liquido sintetico per jet e aerei. Secondo Maire Geoghegan-Quinn, Commissaria europea per la ricerca, l’innovazione e la scienza, questa tecnologia permetterà un giorno di ‘produrre carburante pulito e in abbondanza per aerei, automobili e altri mezzi di trasporto, contribuendo quindi a incrementare notevolmente la sicurezza dell’energia e a trasformare uno dei principali gas a effetto serra responsabili del riscaldamento globale in una risorsa utile’. 

Il carburante green, attualmente, è un progetto in fase sperimentale. Per maggiori informazioni si può fare riferimento a questo sito.

(ml)

Questo articolo è stato letto 27 volte.

acqua, aerei, carburante, carburante green, green, jet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net