ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Rugby: Italdonne, Rigoni inserita nel dream team mondiale 2021-Calcio: focolaio covid al Tottenham, Conte 'siamo un po' spaventati'-Calcio: Pelè ricoverato di nuovo in ospedale per curare tumore al colon-Calcio: Spalletti, 'ora la maglia pesa di più, mantenere testa lucida'-Calcio: Spalletti, 'Osimhen? Siamo molto fiduciosi conoscendo il ragazzo'-Noury (Amnesty): "Zaki modello di difensore diritti"-Manovra: Spada (Assolombarda), 'fiducioso, tante volte le idee possono cambiare'-Scala: Spada (Assolombarda) 'Prima momento emozionante, ora speriamo in tante altre Prime'-Calcio: Udinese, Cioffi tecnico ad interim-F1: team tedesco Mercedes rinuncia a sponsorizzazione controversa-Scala: Bracco, 'è stata la Prima di tutto il Paese'-Castiglia (Art.101 Anm): "Subito riforma Csm, basta correnti"-Giustizia: Castiglia (Anm), 'subito riforma Csm, magistratura non è indipendente da politica'/Adnkronos (3)-Giustizia: Castiglia (Anm), 'subito riforma Csm, magistratura non è indipendente da politica'/Adnkronos (5)-Migranti: Papa, 'davanti ai loro volti non possiamo girarci dall'altra parte'-Papa: 'ideale santità non questione di immaginette, vivere ogni giorno umili e gioiosi'-Papa: 'ideale santità non questione di immaginette, vivere ogni giorno umili e gioiosi' (2)-Pisa: aggredisce la ex e il suo nuovo compagno con schiaffi e pugni ma la donna non lo denuncia-Università, il nuovo campus della Lumsa di Palermo-Università: il nuovo campus Lumsa sede Palermo, riqualificazione area ex stazione Lolli (2)

Roma: appuntamento con il ciclo del riciclo

Condividi questo articolo:

A Roma arriva il PalaComieco, la struttura itinerante dove scoprire il viaggio che fanno carta e cartone dopo che li conferiamo nell’apposito cestino

 

 

Appuntamento a  Roma con il ciclo del riciclo: è stata inaugurata oggi, nella Capitale, la quinta e ultima tappa del tour autunnale del PalaComieco, la struttura itinerante che porta nelle piazze di tutta Italia il ciclo del riciclo di carta e cartone, promossa da Comieco, Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli imballaggi a base cellulosica, in collaborazione per questa tappa con Roma Capitale e Ama Roma Spa.

Per scoprire il viaggio che fanno carta e cartone dopo che vengono conferiti negli appositi bidoni c’è tempo (non tanto) fino al 30 novembre, in Piazza Mastai (tutti i giorni dalle ore 9 alle 19, ingresso libero): alunni delle scuole cittadine e famiglie potranno visitare la grande esposizione interattiva di 400 mq, nata 9 anni fa per avvicinare adulti e bambini ai temi della corretta raccolta differenziata e del riciclo.

È una tappa ricca di significati che cade proprio nella Settimana Europea dei Rifiuti: a Roma nel 2005 iniziò la storia di PalaComieco, con la prima delle sue 100 tappe raggiunte proprio oggi con il ritorno nella Capitale.

Nel PalaComieco è possibile toccare con mano le fasi principali del riciclo e vedere con i propri occhi come “rinascono” carta e cartone. Come differenziarli correttamente? Come nascono nuove scatole e fogli di carta? Ogni domanda troverà risposta nel percorso formativo che guiderà alunni e cittadini attraverso i tre grandi igloo, mostrando cosa succede “dopo il cassonetto”: nella prima struttura i visitatori, accompagnati da guide qualificate, avranno modo di scoprire il “Gioco della spesa sostenibile”, che aiuta ad imparare il valore degli imballaggi cellulosici a partire dalla spesa quotidiana. Con la Macchina del Riciclo, all’interno del secondo padiglione, sarà riprodotto l’intero ciclo del riciclo, fino ai prodotti realizzati ed esposti a base di macero, come oggetti di uso quotidiano, veri e propri pezzi di design, arte e artigianato. Due Totem interattivi permetteranno di calcolare con un semplice test la propria “impronta ecologica” e l’impatto sull’ambiente delle proprie abitudini quotidiane e mostreranno il Manifesto Interattivo dell’Ecoscuola, con consigli utili per adottare comportamenti ecologici anche in classe. Infine i più piccoli potranno divertirsi con il cartone animato didattico, che riassume in modo semplice e immediato i valori della mostra, fino alla possibilità di lasciare un messaggio personalizzato sulla grande bobina di carta riciclata posta nell’ultimo padiglione.

‘Siamo contenti che quest’anno PalaComieco torni a Roma’, ha commentato Estella Marino, Assessore all’Ambiente, Agroalimentare e Rifiuti di Roma Capitale, ‘un’iniziativa  intelligente e divertente per far capire ai cittadini l’importanza di differenziare i rifiuti, le conseguenze che le buone pratiche hanno nella vita di tutti i giorni e, soprattutto, far conoscere concretamente i processi attraverso i quali da uno scarto nasce un prodotto, ovvero una risorsa. Questa Amministrazione si è impegnata sin da subito per cambiare sistema rispetto al passato e avviare un percorso serio e strutturato per la raccolta differenziata. Unica strada che, pur richiedendo tempo, considerati soprattutto i numeri di Roma, valutiamo percorribile per una gestione virtuosa dei rifiuti’.

‘Oggi celebriamo un avvenimento importante che conclude 9 anni di intenso lavoro in cui, nelle piazze di tutta Italia, abbiamo portato all’attenzione dei cittadini le buone pratiche sul riciclo di carta e cartone’ ha dichiarato Ignazio Capuano, Presidente di Comieco. ‘Dal 2005, quando siamo partiti proprio da qui con il PalaComieco, ad oggi, la Capitale ha incrementato la raccolta di materiali cellulosici del 18%. Nel 2013 Roma ha raccolto 41 kg per abitante e stimiamo un’ulteriore crescita del 3% nel 2014. Grazie a questi ritmi di raccolta, per i servizi erogati nel periodo Gennaio-Ottobre dell’anno in corso, il Consorzio verserà al Comune oltre 2 milioni e 400 mila euro di corrispettivi’. 

gc

Questo articolo è stato letto 2 volte.

ciclo, PalaComieco, riciclo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net