ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Governo: Letta, 'no ipotesi voto anticipato in primavera'-Codere, ristrutturazione del Gruppo non pregiudica andamento attività-**Pd: Letta, 'battuto sovranismo, ora costruire condizioni per vittoria a politiche'**-Quirinale: Letta, 'Berlusconi ha deciso di farsi prendere in giro da Salvini e Meloni'-Pd: Letta, 'Agorà percorso di popolo che ci porterà a vincere politiche'-Mobilità e decarbonizzazione, i temi sul tavolo di ForumAutoMotive 2021-**Quirinale: Orlando, 'occasione sganciamento forze liberali nel centrodestra'**-Elezioni: Orlando, 'successo politico grazie a qualità candidati e alleanze forti'-Pensioni: Orlando, 'lotta a disuguaglianze è valutare diverse condizioni lavoro'-Pd: Bruno Bossio, 'non cedere ai populismi, in Calabria sconfitti per inseguire i 5stelle'-Minenna (Adm): "Progetto di Philip Morris importante per Emilia Romagna e Paese"-Pd: Ricci, 'bene Letta su sindaci, dem partito della prossimità'-Frosinone, il tabaccaio che sparò per difendersi: "Uccidere è disgrazia che non si cancella"-Bonaccini: "Investimento Philip Morris su ricerca e innovazione crea competenze"-#Ogniminutoéprezioso, Giornata mondiale contro ictus cerebrale-Omofobia: Grassadonia (Si), 'no mediazioni al ribasso su ddl Zan'-Manovra: flash mob Psi contro caro bollette, 'emendamenti per alleggerire peso famiglie'-Philip Morris International, in Italia 600 mln di euro di investimenti in tre anni-Nasce la Scuola di Alta formazione per la transizione ecologica-Haier: investe 85 mln per fabbriche Turchia, cerimonia con Erdogan

Differenziata: cala la raccolta di carta, ma cresce il riciclo

Condividi questo articolo:

La raccolta differenziata di carta e cartone, nel 2012, ha subito una contrazione. Cresce, invece, il riciclo

 

Con un calo generale dei rifiuti, nel 2012 è calata anche la raccolta di carta e cartone, che ha fatto registrare una diminuzione del 2,3%, con 3 milioni di tonnellate. Sono questi i dati, in termini assoluti, comunicati da Comieco, il Consorzio nazionale per il recupero e il riciclo degli imballaggi a base cellulosica, in occasione della presentazione del 18/o rapporto annuale sulla raccolta differenziata di carta e cartone.

Alla diminuzione dei rifiuti di carta e cartone, comunque, non corrisponde anche una contrazione nel riciclo, il cui dato è migliorato, con una percentuale di 84,5% di carta e cartone destinato al macero, in crescita del 6% sul 2011. Nel settore il nostro Paese  si conferma eccellenza europea: ‘nel 2012 oltre nove imballaggi su dieci sono stati recuperati e riciclati’, ha affermato Ignazio Capuano, presidente del Comieco.

Male la raccolta di carta e cartone al Sud Italia, dove ‘”le performance di raccolta differenziata sono ancora sotto gli standard e quindi attraverso Ancitel Comieco ha istituito uno sportello tecnico per sostenere lo sviluppo della raccolta differenziata di carta e cartone stanziando, in via sperimentale per il 2013, un budget complessivo di un milione di euro’, ha aggiunto Capuano.

Nonostante tutto, il riciclo, secondo quanto dichiarato da Comieco, è ‘un vero fiore all’occhiello della green economy italiana: considerando occupazione e indotto, il valore della materia prima generata dal riciclo e i mancati costi di smaltimento, i benefici economici che il sistema ha prodotto nel 2012 sono pari a 405 milioni di euro; dal 1999 al 2012 il beneficio netto complessivo e’ stato di 4,3 miliardi di euro. Durante questo periodo – sottolinea il Comieco – e’ stata evitata la costruzione di ben 270 nuove discariche, 22 solo nel 2012’.

(gc)

Questo articolo è stato letto 4 volte.

carta, riciclo, riciclo carta e cartone, rifiuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net