ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Quirinale: Toccalini (Lega Giovani), 'Casellati? Direbbe sì, spero Salvini premier nel 2023'-Bollette: Toccalini (Lega Giovani), 'situazione grave, servono soluzioni su lungo termine'-Motomondiale: Honda, Marquez parteciperà ai test di Sepang-**Napoli: Manfredi twetta foto di Renzulli e Fontana scatenando i commenti in rete**-**Consulta: elezione nuovo presidente, nessuno slittamento**-Tennis: Sinner, 'è stata una lezione, ho tanto da migliorare e continuerò a lavorare'-**Quirinale: Fdi risponde a seconda chiama senatori**-**Quirinale: terminata chiama senatori, ora tocca a deputati**-**Quirinale: Renzi, 'Draghi è bruciato? No'**-**Quirinale: Renzi, 'oggi come Iv faremo una dichiarazione'**-Quirinale: Renzi, 'basta catafalchi e schede bianche, elezione diretta cittadini'-Quirinale: Fdi si 'smarca' da centrodestra, senatori non rispondono a chiama-Quirinale: 'operazione Casini' in corso, rumors su test candidatura a terza votazione-**Intel: Tribunale Ue annulla multa Commissione da 1,06 mld**-Quirinale: telefonata Conte-Grillo, governo avanti per rispondere a urgenze paese-Tennis: Pennetta, 'Nadal campione infinito ma Berrettini se la gioca alla pari'-Ostia: tentano estorsione a imprenditore, tra arrestati uomo che gambizzò Triassi-Quirinale: Infante (Insieme), 'Mattarella o con colpo d'ala il giudice costituzionale Prosperetti'-Tennis: Pennetta, 'sconfitta Sinner fa parte del processo di crescita, il futuro è suo'-**Quirinale: al via terzo scrutinio, quorum per l'ultima volta a 673

Riciclo, riutilizzando i cellulari l’Europa potrebbe risparmiare 2 miliardi

Condividi questo articolo:

Riciclando i cellulari si potrebbero risparmiare circa 2 miliardi di euro. E i telefonini di nuova generazione potrebbero costare il 50% in meno

Riciclare tutto, in tutti i campi. È questo il doveroso impegno dei cittadini, soprattutto in tempi di crisi. La raccolta differenziata e il riciclo sono sinonimi di guadagno e di ricavo. Basti pensare che solo il riciclo dei cellulari rotti potrebbe portare nelle casse europee 2 miliardi di euro. Più soldi per investire in lavoro, imprese e giovani. 

Ma per ora è solo una previsione. Siamo molto lontani da questi risultati. Solo una percentuale inferiore all’1% dei cellulari che non vengono più usati viene riciclato. Troppo poco. Questa pratica deve essere implementata è quanto afferma il Device Renewal Forum, una associazione di industrie appena fondata con lo scopo di sensibilizzare industria e utenti su questo tema.

Se le parti più preziose del telefonino, come la videocamera, il display e la batteria, venissero riutilizzati nella produzione di esemplari nuovi, hanno spiegato gli esperti, il costo del dispositivo risultante sarebbe inferiore del 50%, facendo risparmiare a produttori e clienti. 

Se riciclassimo il 95% del telefonini non utilizzati, solo in Europa, il risparmio sarebbe di ben 1,5 miliardi di euro sui materiali e 120 milioni di euro in energia. Ogni anno, infatti, finiscono nella pattumiera 160 milioni di telefonini. La colpa del mancato riciclo non è solo delle aziende. Tante sono le persone che non riportano indietro il cellulare all’azienda da cui è stato creato, a meno che non sia rotto. Sono stati proposti anche degli incentivi, ma non hanno ottenuto il successo sperato. 

E così, uno degli obiettivi dell’associazione Device Renewal Forum, una associazione di industrie che vuole sensibilizzare verso il tema del riciclo, e’ stabilire delle linee guida per il ripristino dei cellulari inutilizzati per poi poterli riutilizzare in paesi in via di sviluppo. Il miglior riciclo potrebbe essere proprio il riutilizzo, regalando anche ai paesi in via di sviluppo la possibilità di conoscere le ‘nuove’ tecnologie.

(GC) 

Questo articolo è stato letto 8 volte.

cellulari, costo cellulari, riciclo cellulari, riutilizzo cellulari, telefonini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net