Riciclo: la ceramica si ottiene dai gusci d’uovo

Condividi questo articolo:

La ceramica che si ottiene dai gusci d’uovo e’ stata creta da un team di scienziati  dell’Universita’ di Aveiro e rappresenta l’ultima sfida ecosostenibile nel campo dei prodotti green riciclabili

La ceramica ecologica che si ottiene dai gusci d’uovo rappresenta l’ultima sfida ecosostenibile nel campo dei prodotti green riciclabili. Grazie agli studi condotti da un gruppo di ricercatori portoghesi dell’Università di Aveiro, la nuova ceramica sfrutterebbe i gusci d’uovo come ‘materia prima’, attraverso un metodo innovativo che utilizza questa particolare tipologia di rifiuto per trasformarla in un nuovo prodotto ecologico.

La nuova ceramica ecologica, è stata realizzata, in particolare, integrando i gusci d’uovo tritato ad un ‘impasto base’ e successivamente trattando l’intero composto attraverso 3 cicli di cottura. Il risultato è stato quindi quello di mettere a punto di un prodotto di qualità, con performance elevate in termini di resistenza, porosità ed assorbimento dell’acqua. 

L’innovativa ceramica creata attraverso questo processo di riciclo, sfrutterebbe inoltre il calcio già contenuto nei gusci d’uovo per abbassare i costi di produzione derivati dall’impiego della ‘calcite’ (normalmente utilizzata per la fabbricazione di questo genere di prodotti). La ‘calcite’ infatti, è un minerale che deve essere estratto in natura e ogni tipo di attività che preveda l’acquisizione di questo materiale, comporta necessariamente  un impatto sia in termini economici che ambientali.

L’innovativa ceramica ecologica avrebbe infine, la possibilità di sfruttare l’enorme disponibilità dei gusci d’uovo come fonte primaria di produzione. Si tratta quindi di un progetto di riciclo che potrebbe alleggerire non poco le discariche dove questo genere di ‘materiale organico’ viene smaltito in grandi quantità. Per adesso, il team di ricerca dell’Università di Aveiro ha soltanto realizzato delle piastrelle campione in ceramica (quindi il processo è stato testato in laboratorio e funziona). Il passo successivo sarà quindi quello di ricercare dei partner industriali intenzionati al finanziamento di un progetto pilota su larga scala.

(Matteo Ludovisi)

Questo articolo è stato letto 2 volte.

ceramica, ceramica ecologica, ecologica, gusci, riciclo, uovo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net