ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid Gb oggi, 11.625 nuovi contagi: record da metà febbraio-**Fotografi: è morto Stanislao Ferri, nel suo obiettivo gli scatti del lavoro in Emilia** (2)-Usa: Powell, 'economia in ripresa, per inflazione balzo temporaneo'-**Fed: Powell rassicura, 'daremo tempo per completare ripresa economia Usa'**-Senato: Ingroia, 'nuovo gruppo? Il M5S ha cambiato anima, occorre polo popolare'-Senato: Ingroia, 'nuovo gruppo? Il M5S ha cambiato anima, occorre polo popolare' (2)-Giustizia: Greco, 'passato per chi voleva affossare indagini, consigliavo prudenza'-Covid: Moratti, 'in Lombardia solo un decesso, vediamo la luce'-Caso Denise: giudice Angioni, 'io indagata? Ho dato fastidio a qualcuno, ho denunciato i pm' (2)-Recovery: D'Incà, 'giornata storica, via libera a lavoro governo Conte e Draghi'-M5S: Ricci, 'un abbraccio a Frenquellucci, bentornata nel tuo Movimento'-Consulta: diffamazione a mezzo stampa, carcere solo nei casi di eccezionale gravità-Giustizia: Greco, 'in 45 anni mai viste riforme che la accelerassero' (2)-Balata: "Su riforma movimento primi sostenitori del presidente Figc"-Ungheria: Boldrini, '13 Paesi contro legge Orban, purtroppo non c'è Italia'-**Arte: è morta Paola Besana, designer e artista tessile di fama mondiale**-**Arte: è morta Paola Besana, designer e artista tessile di fama mondiale** (2)-Ungheria: Più Europa, 'Italia firmi petizione'-Recovery: Bellanova, 'ok Ue a piano, ne valeva la pena'-Recovery: Draghi incassa ok Ue a Pnrr, 'è giorno orgoglio, ora sfida riforme'

Vaticano: finanziere Mincione, ‘ecco la mia verità, c’è offerta palazzo Londra da 300 mln’ (4)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Alla domanda sul perché la Santa Sede abbia investito nei fondi lussemburghesi invece di comprare direttamente il palazzo, Mincione chiosa: “Perché non era tutto loro. Hanno ricevuto un’offerta non più di dieci giorni fa per 300 mln, su quel palazzo. L’hanno pagato 277: ci vanno a guadagnare 23 milioni”. Un buon affare? “Che cosa vuol dire un buon affare? C’è stata la Brexit, c’è stato il Covid e gli hanno offerto, durante il Covid, 300 mln. Secondo me forse non è un investimento rischioso, ma un investimento molto, molto resistente a tutto. O sbaglio?”.

Poi Mincione torna sulla narrazione mediatica del business londinese: “Da come è stata descritta, il palazzo, i misteri oscuri… è tutto vergognoso. L’unica parte non oscura è la mia. Intorno c’è stato di tutto, ma nessuno ne parla. In un libro si dice che sono scomparsi 800 mln in Africa, però nessuno parla di quei soldi scomparsi. Tutti parlano del palazzo che hanno comprato, hanno pagato, come tutte le cose, e, se lo vendono, incassano un po’ di più di quanto hanno pagato. Nonostante due grosse crisi per l’Inghilterra, come la Brexit e il Covid, due crisi non di poco conto”. Quanto a Torzi, Mincione spiega di non essere “suo socio”: è “una controparte, che io conosco. Lo conosco da un paio d’anni perché ha l’ufficio nella stessa piazza di fronte alla mia. Due italiani a Londra…mi sta anche simpatico, perché lui ha fatto solo quello che gli hanno chiesto gli altri. Lo hanno incaricato, gli hanno detto di comprare un palazzo, lui l’ha comprato. C’è la lettera di Pena Parra che gli dà tutti i poteri possibili per eseguire la transazione. Ha usato un avvocato di primo piano, io ne ho usato un altro di primo piano. Si sono incontrati, hanno parlato, hanno stilato un contratto di settanta pagine e poi dopo gli cambia la storia perché gli serve per i loro scopi politici? E’ vergognoso”.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net