**Sport: Sbrollini (Iv), ‘sottosegretario sia figura che conosce questo mondo’**

Condividi questo articolo:

Roma, 1 mar. (Adnkronos) – “Sottosegretario allo sport? Io credo che il tema sarà affrontato a brevissimo. Che sia un tecnico o un politico, l’importante è che sia una figura che conosca il mondo dello sport, e non ci troviamo persone, che hanno candidamente detto, che non conoscevano quel mondo. Anche perché bisogna lavorare con il Coni, sport e Salute, federazioni, non possiamo sempre ricominciare da zero, spero sia una persona competente. Bisognerà sollecitare la presidenza a fare anche questo”. Lo ha detto Daniela Sbrollini, senatrice e responsabile del Cantiere cultura e sport di Italia Viva, all’Adnkronos.

“Il Dipartimento Sport? Non dovrebbe esistere. Il ministero senza portafoglio si inventa il dipartimento per avere personale. Nel momento in cui Sport e Salute ha un contesto chiaro e strutturato e poi c’è il Coni, due enti sono più che sufficienti. La struttura del sottosegretario allo sport si deve relazionare con tutti i ministeri e mi piacerebbe anche con il ministero delle Autonomie delle Regioni”, ha aggiunto Sbrollini spiegando che “bisogna anche lavorare sull’impiantistica sportiva, utilizzando magari anche il superbonus e nello stesso tempo bisogna rafforzare i presidi nei territori. Avere impianti messi in sicurezza che siano utilizzati h24 in modo tale da essere luoghi fruibili per tutta la cittadinanza”. Inoltre a livello mediatico servirebbe anche che “la Rai invece di smantellare, come avevano in mente, Rai Sport, andiamolo a potenziare e trasformarlo in un vero canale tematico, come con Rai Scuola, un servizio utile al paese”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net