ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Quirinale: Siracusano (FI), 'con elezione diretta Berlusconi avrebbe stravinto'-Quirinale: Letta, 'ora nome condiviso e patto legislatura'-**Quirinale: Salvini, ora vediamo se sinistra continua con i no a tutto e tutti'**-Quirinale: Ruggieri (Fi), 'dispiaciuto da passo indietro Cav, centrodestra ora sia all'altezza'-Quirinale: Fornaro (Leu), 'adesso si lavori tutti a nome condiviso da larga maggioranza'-Quirinale: Conte, 'ritiro Berlusconi passo in avanti, ora confronto serio su profilo condiviso'-Quirinale: Marcucci (Pd), 'Berlusconi responsabile, ora lavoriamo a candidatura condivisa'-Quirinale: Verini (Pd), 'ora si lavori insieme, non c'è un diritto di prelazione'-Quirinale: Maraio (Psi), 'nome sia condiviso, non deciso da centrodestra'-Quirinale: Calenda, 'da Berlusconi scelta saggia, ora però basta veti e tatticismi'-Quirinale: Rotondi, 'non condivido decisione Berlusconi'-Quirinale: Scotto (Art.1), 'ritiro Berlusconi inevitabile, ma c.destra non ha prelazione'-Quirinale: fonti Nazareno, 'c.destra sta bloccando Paese con impossibile assalto al Colle'-**Quirinale: Napolitano 8 e Casini 6 i 'grandi elettori' veterani, record Andreotti a quota 12'**-**Quirinale: Napolitano 8 e Casini 6 i 'grandi elettori' veterani, record Andreotti a quota 12'** (3)-Covid: 9.131 nuovi casi in provincia di Milano, 4.439 a Brescia-Covid: in Lombardia 31.164 nuovi casi e 82 morti-Scuola: Affinita (Moige), 'al secondo contagio figli a casa anche se vaccinati, c'è paura'-Quirinale: portavoce Mattarella prepara scatoloni, 'fine settimana di lavori pesanti'-Shoah: coordinatrice nazionale P.Chigi e Google insieme contro fake news

Scala: Bracco, ‘è stata la Prima di tutto il Paese’

Condividi questo articolo:

Milano, 7 dic. (Adnkronos) – Una standing ovation per il presidente della Repubblica, 12 minuti di applausi e oltre 2 milioni di telespettatori incollati alla tv. Il giorno dopo la prima della Scala che ha inaugurato la nuova la stagione lirica dopo l’alt dell’anno scorso imposto dall’emergenza Covid 19, Diana Bracco, l’imprenditrice che da tanti anni timona il gruppo di famiglia, traccia un bilancio di quello che la messa in scena del Macbeth di Verdi ha rappresentato per Milano e per l’intero Paese.

”Ieri -dice all’Adnkronos- erano presenti non solo i volti del’industria, della finanza, del mondo della cultura e dello spettacolo, erano presenti tutti gli italiani. Durante il periodo della pandemia, come spesso accade nei momenti di difficoltà, sono stati capaci di stringere i denti, affrontare insieme le difficoltà e trovare quell’unità che permette ora al Paese di ripartire”. Secondo il presidente e Ad del gruppo Bracco, la Prima della Scala, assieme all’impegno delle imprese per la crescita e la raffica di medaglie sportive estive ”rappresenta forse l’ultimo tassello che mancava, quello della cultura e dello spettacolo per legare le diverse anime di questo paese che nel periodo della pandemia ha pagato un prezzo durissimo. I sei minuti di applausi e il bis chiesto a Mattarella sembrano quasi l’invito di un paese ad andare avanti così, un Paese che ha preso a marciare con uno spirito che non si vedeva da tempo. Non è stata solo la Prima di Milano è stata la Prima di tutto il Paese”.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net