ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Edilizia, Di Franco (Fillea): "Settore invecchiato, attrarre giovani con Carta Identità Edile"-Covid Lazio, oggi 1.057 contagi. A Roma 500 casi. Dati 12 aprile-Covid: Marcucci, ''Ioapro' non rappresenta ristoratori'-Comunali: per Letta primarie 'via maestra', a Roma Calenda non ci sta/Adnkronos (2)-Scrittori: è morto di Covid il poeta spagnolo Justo Jorge Padron-Ancora chiusure per la ristorazione, Arcs 'le nostre vite contano'-Farmaci, Altroconsumo: consegne a domicilio funzionano, ma chiarezza norme-Giornalisti: motivazioni archiviazione Leoni, 'no elementi su diffusione numero giudice Bologna'-Spazio: Argotec al lavoro su primo 'telefonino' per comunicazioni Luna-Terra-Calcio: Tavecchio, 'Europei grazie a nostra attività diplomatica, sarebbe un guaio perderli'-**Pd: Occhiuto, 'con ius soli e ddl Zan Letta dichiara guerra a Governo'**-Ricerca: Casellati, 'Carrozza assoluta eccellenza, darà slancio a settore strategico'-Covid: Tajani, 'positivo incontro con segretario Confsal'-Pd: Schifani, 'Paese in difficoltà, imprudente spingere su temi divisivi'-Covid: sindaco Lampedusa a Bonaccini, 'nessun privilegio, qui neppure l'ospedale'-Covid: M5s Ars, 'vertici sanità in commissione? bene purché non sia farsa'-Pd: Maraio, 'bene Letta, centrosinistra vince se inclusivo'-Palermo: confermato stato di agitazione lavoratori Amat, 'presto sarà sciopero'-Banche: Civibank si trasforma in Spa, punta a espansione nel Nordest-Covid: positivo dipendente, chiusi uffici assessorato Scuola a Palermo

Recovery: Mef, governance Pnrr in capo a ministero e ad amministrazioni competenti

Condividi questo articolo:

Roma, 6 mar. (Adnkronos) – La governance del Pnrr è in capo al Mef e alle Amministrazioni competenti Da società di servizi solo supporto tecnico-operativo e uno studio di benchmark. Lo precisa il Mef in merito ad articoli di stampa relativi ai rapporti in essere con la società McKinsey. “La governance del Pnrr italiano è in capo alle Amministrazioni competenti e alle strutture del Mef che si avvalgono di personale interno degli uffici”, si legge nella nota.

“McKinsey, così come altre società di servizi che regolarmente supportano l’Amministrazione nell’ambito di contratti attivi da tempo e su diversi progetti in corso, non è coinvolta nella definizione dei progetti del Pnrr. Gli aspetti decisionali, di valutazione e definizione dei diversi progetti di investimento e di riforma inseriti nel Recovery Plan italiano restano unicamente in mano alle pubbliche amministrazioni coinvolte e competenti per materia”, sottolinea il Mef. .     

L’Amministrazione, prosegue, si avvale di supporto esterno nei casi in cui siano necessarie competenze tecniche specialistiche, o quando il carico di lavoro è anomalo e i tempi di chiusura sono ristretti, come nel caso del Pnrr.  In particolare, l’attività di supporto richiesta a McKinsey riguarda l’elaborazione di uno studio sui piani nazionali “Next Generation” già predisposti dagli altri paesi dell’Unione Europea e un supporto tecnico-operativo di project-management per il monitoraggio dei diversi filoni di lavoro per la finalizzazione del Piano.  

Questo articolo è stato letto 6 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net