Libia: peschereccio ‘Medinea’ riparte, il comandante ‘torneremo per Pasqua’

Condividi questo articolo:

Palermo, 1 mar. (Adnkronos) – Lascerà tra poco il porto di Mazara del Vallo (Trapani) il peschereccio ‘Medinea’, uno dei due motopesca sequestrati il primo settembre scorso in acque internazionali dalle autorità libiche con 18 pescatori a bordo. Alla guida della imbarcazione ancora una volta il comandante Pietro Marrone. “Torneremo per Pasqua”, dice prima di salire a bordo. “Abbiamo tanta voglia di tornare in mare – aggiunge – anche se non possiamo dimenticare quello che ci è successo in quei 108 giorni”. Saranno otto i pescatori a bordo.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net