Governo: Conte, ‘nascita esecutivo giallorosso ha sorpreso anche me’

Condividi questo articolo:

Roma, 9 lug. (Adnkronos) – “E’ stata una situazione singolare, occorrerebbe un po’ di tempo per spiegare cosa è successo in Italia. A un certo punto, dopo la caduta del primo governo voluta dalla Lega che ha deciso di interrompere quella esperienza e di andare a elezioni, forte anche di un grande consenso dei sondaggi che ha cercato di capitalizzare…. però, siccome viviamo in una democrazia parlamentare, la decisione non può essere rimessa a un singolo partito o al singolo esponente di una forza politica. Quindi c’è stato un passaggio parlamentare”. Con queste parole, il premier Giuseppe Conte tenta di spiegare agli spagnoli, in una lunga intervista all’emittente Nius, il passaggio di Matteo Salvini da alleato a oppositore.

“Proprio perché siamo in una democrazia parlamentare, io ho voluto che la crisi fosse discussa davanti al Parlamento, dove siedono i rappresentanti del popolo. Da quella discussione, da quei chiarimenti, è nata una nuova prospettiva politica che a me personalmente ha sorpreso. Non mi sarei mai aspettato che potesse nascere una prospettiva del genere”, ammette il presidente del Consiglio.

“In quel momento sembrava difficile poter dar vita a un nuovo governo – ricorda Conte – la prospettiva elettorale sembrava a portata di mano però è anche vero che eravamo in piena estate con la prospettiva di fare una competizione elettorale che ci portava in prossimità di dicembre, con una legge di bilancio da approvare e non c’erano più i tempi. Quindi era una prospettiva molto drammatica”.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net