Milano: Comune ricorre a Consiglio di Stato su monopattini in sharing

Condividi questo articolo:

Milano, 9 lug. (Adnkronos) – Ieri il Comune di Milano ha deliberato il ricorso al Consiglio di Stato per tenere in funzione il servizio di monopattini in sharing in città, dopo che il Tar ha accolto il ricorso di una società, Lime, esclusa dal bando. Per il rischio di uno stop generalizzato ai monopattini, il ricorso è avvenuto con richiesta cautelare, allo scopo di mantenere in funzione l’attività di sharing, molto utilizzata dai cittadini in questo momento di emergenza Covid-19. L’assessore alla Mobilità, Marco Granelli, ha detto che il Comune è comunque “disponibile” a trovare un accordo con la società esclusa.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net