ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Scuola: Verona (Bti), 'i nostri bus per gli studenti, pronti oltre 24 mila mezzi sicuri'-Libri: al via 'Lettura Day', dal 23 aprile ogni giovedì fino a settembre-Libri: al via 'Lettura Day', dal 23 aprile ogni giovedì fino a settembre (2)-Libri: al via 'Lettura Day', dal 23 aprile ogni giovedì fino a settembre (3)-**Superlega: De Laurentiis smentisce contatti con JP Morgan, 'scorsa notte dormivo'**-**Superlega: Football Forum, 'calciatori non coinvolti, non devono subire conseguenze'**-Grillo: Fedeli (Pd), 'preoccupa silenzio Conte, da che parte sta?'-**Banche: Abi, a febbraio sofferenze nette -23,8% su anno a 20,1 mld**-Tv: Marta & Eva, sogni e amicizia fra ragazzi nella nuova serie su Rai Gulp (2)-Tv: Marta & Eva, sogni e amicizia fra ragazzi nella nuova serie su Rai Gulp (3)-Superlega, "pronti a partire a settembre"-Covid: Mazzeo, 'In Toscana calano ancora contagi e ricoveri'-Scuola, Artusa (Sistema Trasporti): "Governo neanche più ci risponde, voglio sapere perché"-Superlega: Almiento (Bocconi), 'serve salary cap o resterà progetto a metà' (2)-Libri: da Frassica ad Arbore, la libertà della satira raccontata dagli umoristi-Superlega: appello suor Paola, ‘fermatela, è porta in faccia a sogni giocatori’ (2)-Covid Toscana, oggi 644 contagi e 28 morti: bollettino 20 aprile-Grillo: De Petris, 'leader politico non diffonda stereotipi inaccettabili'-Grillo: Romani, 'da giustizialismo universale a garantismo individuale'-Omofobia: Gozi, 'assurdo che ddl Zan sia divisivo'

Giustizia: Sisto, ‘basta spot e bandierine, ora logica sistema e principi Carta’

Condividi questo articolo:

Roma, 1 mar. (Adnkronos) – “Siamo tutti impegnati per evitare litigi e frizioni inutili, credo che questa sia la ricetta giusta, trovare punti di contatto, migliorare quanto fatto perché il tempo è poco. Se questa essenzialità è condivisa da tutti, allora questo governo farà moltissimo in breve tempo”. Così il sottosegretario alla Giustizia in quota Fi Francesco Paolo Sisto, lasciando Palazzo Chigi dopo il giuramento.

Alla giustizia, dove sarà al fianco di Marta Cartabia, “la prima cosa da fare è trovare intese sui valori costituzionali, la ministra è stata chiarissima, fare giustizia in nome della Costituzione: non posso che riprende le sue parole, iscrivere la prescrizione in un contesto di più ampio respiro. In questa prima parte della legislatura siamo stati abituati allo spottismo legislativo, si è andati per pezzettini, per piantare bandierine. Ora bisogna ragionare in una logica sistema e tornare al pensiero giuridico finora il pensiero politico l’ha fatta da padrone, noi siano qui per questo, per tornare al pensiero giuridico”.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net