**Gb: Bank Of England tiene fermi tassi e QE, emergono prime divisioni**

Condividi questo articolo:

Londra, 23 set. – (Adnkronos) – Nessuna sorpresa dalla riunione del Monetary Policy Committee della Bank of England che, con un voto all’unanimità, ha deciso di mantenere il suo tasso di interesse chiave al minimo storico dello 0,10%: Nessuna modifica anche sul livello del Quantitative Easing che rimane a 895 miliardi di sterline (20 miliardi in bond societari e 875 miliardi in titoli di Stato), anche se due dei nove membri dell’Mpc avrebbero voluto una riduzione dello stock di titoli pubblici a 840 miliardi di sterline.

La BoE ha anche rivisto al ribasso di circa l’1% – portandole a le stime sulla crescita del Pil britannico nel terzo trimestre, alla luce dei problemi sugli approvvigionamenti. Percorso in salita invece per l’inflazione che – anche per via delle fiammate dei prezzi energetici – nel breve termine è vista in aumento fino a circa il 4% nel quarto trimestre del 2021 per poi ridiscendere verso l’obiettivo del 2% nel medio termine.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net