ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Funerale principe Filippo a Londra

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Funerali del principe Filippo, l’ultimo saluto nella Cappella di San Giorgio al Castello di Windsor. A trasportare il feretro è stata la Land Rover che lo stesso duca ha contribuito a progettare. A officiare il rito, l’arciprete di Windsor, David Conner. La lunga vita di Filippo “è stata una benedizione per noi” e “le nostre vite ne sono state arricchite”, ha detto Conner alla cerimonia. “Siamo stati ispirati dalla sua incrollabile fedeltà alla regina, dal suo servizio alla Nazione e al Commonwealth, dal suo coraggio, dalla sua forza e fede”, ha proseguito l’arciprete di Windsor. “Le nostre vite sono state arricchite dalle sfide che ci ha posto, dalla sua gentilezza, dal suo umorismo e dalla sua umanità. Per questo preghiamo Dio che ci dia la grazia di seguire il suo esempio e che, col nostro fratello Filippo, alla fine possiamo conoscere le gioie della vita eterna”, ha detto ancora Conner.

Secondo le norme anti Covid, che hanno imposto la presenza di un massimo di 30 persone al funerale, ciascun partecipante si è dovuto sedere accanto alle persone del proprio nucleo familiare. Il principe Carlo e la Regina stretta nel suo dolore con abito e mascherina nera. William era seduto accanto alla moglie Kate, mentre Harry era da solo, perché Meghan è rimasta a Los Angeles per la gravidanza.

Alle esequie hanno preso parte tra gli altri i parenti tedeschi di Filippo: Bernhard, principe ereditario di Baden, Philipp, principe di Hohenlohe-Langenburg e il principe Donato d’Assia. Anche Patricia, contessa Mountbatten di Burma, oltre ad alcuni dei consorti dei figli e dei nipoti della famiglia reale.

Quella di oggi è stata una cerimonia funebre molto ristretta, alla presenza dei soli parenti più vicini a causa delle restrizioni imposte dal Covid – ma anche per volontà dello stesso duca di Edimburgo da sempre contrario ai funerali di Stato – con un ruolo speciale riservato ai militari, l’altra ‘famiglia’ di Filippo, con una presenza complessivamente ben più consistente, 730 unità. Il duca, un eroe di guerra decorato per il suo servizio nella seconda guerra mondiale, rinunciò a una fiorente carriera navale per dedicarsi ai suoi doveri reali. Un coro di quattro persone, seduto lontano dalle persone nella navata, ha cantato una selezione di musiche scelte dal duca. Tra queste, l”Eternal Father’, particolarmente cara alla Royal Navy, nella quale Filippo ha prestato servizio tra il 1939 e il 1951, e ‘The Rhosymedre’, di Vaughan Williams, suonata anche ai matrimoni di William e Kate e di Harry e Meghan, e al funerale della principessa Diana. Altri due brani, ‘The Jubilate’ e ‘Psalm 104’, sono stati commissionati dallo stesso Filippo. Il primo, nel 1961, al compositore Benjamin Britten e il secondo, nel 1996, al chitarrista e compositore William Lovelady.

Dopo la funzione religiosa, la salma è stata tumulata nella Volta Reale della cappella e benedetta dall’arcivescovo di Canterbury. La toccante cerimonia si è conclusa con l’inno nazionale, ‘God Save the Queen’, intonato dal coro. La regina Elisabetta è stata accompagnata fuori dalla cappella dall’arciprete di Windsor e dall’arcivescovo di Canterbury. La sovrana è poi salita su una Bentley di Stato che l’ha riaccompagnata negli appartamenti reali del Castello di Windsor.

Non è sfuggita alle telecamere e agli obiettivi dei fotografi la chiacchierata tra il principe Harry con il fratello William e la cognata Kate, al termine dei funerali del principe Filippo. I tre sono stati visti conversare all’uscita dalla Cappella di San Giorgio. Secondo le norme anti – Covid, Harry, giunto dagli Usa per partecipare al funerale, dovrà ora rientrare in autoisolamento.

Il primo ministro britannico, Boris Johnson, che ha seguito le esequie in televisione dalla residenza di campagna di Chequers, ha reso omaggio via Twitter al principe Filippo. Al termine dei funerali, sul profilo del primo ministro è stata pubblicata una sua foto dove con gli occhi bassi e vestito con un abito nero ha tributato un omaggio a Filippo. “In memoria di Sua Altezza Reale il principe Filippo, duca di Edimburgo, 1921-2021”, recita il commento alla foto. Johnson avrebbe potuto prendere parte ai funerali, ma ha scelto di lasciare il suo posto a un altro membro della famiglia reale in quanto le restrizioni per il Coronavirus hanno imposto il limite massimo di partecipanti.

“A nome delle Forze Armate è stato un onore per noi aver servito al fianco di Sua Altezza Reale il Duca di Edimburgo nel corso degli anni” ha scritto sui social anche il ministro britannico della Difesa, Ben Wallace. “Sono orgoglioso che in questo giorno abbiano potuto accompagnarlo al suo luogo di riposo e mostrare alla Nazione la devozione che tutti nutrivamo per lui”.

<blockquote class=”twitter-tweet”><p lang=”en” dir=”ltr”>In Memoriam HRH The Prince Philip, Duke of Edinburgh, 1921-2021. <a href=”https://t.co/QoKgxOYnt5″>pic.twitter.com/QoKgxOYnt5</a></p>&mdash; Boris Johnson (@BorisJohnson) <a href=”https://twitter.com/BorisJohnson/status/1383440923586023432?ref_src=twsrc%5Etfw”>April 17, 2021</a></blockquote> <script async src=”https://platform.twitter.com/widgets.js” charset=”utf-8″></script>

“Che cerimonia straordinariamente commovente” ha cinguettato Charles Spencer, il fratello della principessa Diana. E sembra abbia voluto proprio omaggiare la ‘principessa triste’ Kate Middleton con la splendida collana di perle, messa per il funerale di Filippo. Il girocollo della collezione della Regina era stato indossato, come ricorda la stampa locale, da Diana durante la partecipazione a uno dei suoi primi impegni ufficiali, dopo il suo matrimonio con Carlo.

Questo articolo è stato letto 8 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net