Energia, Ue potenzia accesso elettricità nell’area di Virunga

Condividi questo articolo:

Roma, 16 giu. – (Adnkronos) – Oggi la Commissione annuncia ulteriori 20 milioni di euro per finanziare una nuova centrale elettrica a Rwanguba, che fornirà altri 15 Megawatt di elettricità. La rapida risposta dell’Unione europea all’urgente crisi ambientale nella Repubblica Democratica del Congo ha contribuito a ripristinare fino al 96% delle linee elettriche e il 35% delle condutture dell’acqua danneggiate a Goma a causa dell’eruzione del vulcano Nyiragongo del 22 maggio. Questo ha permesso a mezzo milione di persone di accedere all’acqua potabile e di avere l’elettricità in due importanti ospedali.

Intervenendo al panel delle Giornate europee dello sviluppo su Virunga, il commissario per i partenariati internazionali, Jutta Urpilainen, ha dichiarato: “L’accesso all’elettricità salva vite ed è fondamentale per lo sviluppo economico e umano in questa regione vulnerabile. Per questo l’Unione Europea ha reagito rapidamente per sostenere la popolazione colpita dalla recente eruzione vulcanica del Nyiragongo. Con questi 20 milioni di euro aggiuntivi, aumenteremo l’offerta, più famiglie e scuole e offriremo opportunità per una crescita sostenibile”.

Questo articolo è stato letto 6 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net