ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Antitrust: Sixthcontinent denuncia a Commissione Ue operato Agcm

Condividi questo articolo:

Milano, 5 ago. (Adnkronos) – “Nel dicembre 2019, su segnalazione di alcuni utenti, l’Autorità Garante delle Concorrenza e del Mercato ha avviato un procedimento di indagine che ipotizza la violazione di alcune norme del Codice del consumo da parte di Sixthcontinent Europe, piattaforma di social commerce. Il procedimento è ancora in corso, ma, essendosi ormai conclusa la fase istruttoria, dovrebbe essere imminente il provvedimento finale”. Fin da ora, però, Sixthcontinent “rileva che nel procedimento istruttorio si sono verificate anomalie tali da mettere in dubbio la correttezza e l’imparzialità degli uffici inquirenti”.

In particolare, nel corso dei nove mesi di pendenza dell’indagine, “numerosi atti coperti dal più rigoroso segreto istruttorio sono diventati di dominio pubblico e sono apparsi nel web indiscrezioni circa gli sviluppi del procedimento istruttorio, poi puntualmente verificatisi. Le suddette indiscrezioni hanno comportato la violazione del principio di presunzione di innocenza e l’insorgere di gravissimi e irreparabili danni (patrimoniali e d’immagine) a discapito di Sixthcontinent, ancor prima di una definitiva presa di posizione nel merito da parte dell’Agcm”, si spiega dalla società.

Per tali ragioni, “senza attendere l’esito finale del procedimento istruttorio in corso”, Sixthcontinent ha conferito l’incarico allo Studio legale Donà Viscardini di presentare alla Commissione Europea “una denuncia perché ‘accenda un faro’ sulla correttezza dell’operato dell’Agcm e svolga gli opportuni accertamenti”.

Questo articolo è stato letto 9 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net