ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Covid: cabina regia con Draghi su aperture alle 11**-**Governo: Cerasa (Il Foglio) , ‘chi parla di complotto Conte non sa giustificare sue idee’**-**Russia: Mosca, 'stiamo preparando risposta a sanzioni Usa, a breve l'annuncio'**-Covid: Ultimo, il tour negli stadi rinviato all'estate del 2022-Def: P.Chigi, debito/Pil al 159,8% nel 2021, deficit vola per sostegno economia-Tennis: Atp Montecarlo, Djokovic eliminato agli ottavi da Evans-Covid: Scotto, 'sfiducia Speranza? servono 63 firme, da Meloni solo ammuina'-Droga: assolto carabiniere Casamassima, fu teste-chiave caso Cucchi-L'ex ministro Fioramonti: "Complotto contro Conte? Bettini crea martire per avere candidato premier al centrosinistra"-**Carceri: violenza a Rebibbia, detenuta in aula ribadisce accuse contro agenti penitenziari**-**Carceri: violenza a Rebibbia, detenuta in aula ribadisce accuse contro agenti penitenziari** (2)-Cinema: Cima (Anica), 'Leone d'oro a Benigni è premio meritatissimo a pilastro della cultura'-Calcio: Mancini, 'vaccini agli azzurri? Prima chi ne ha più bisogno'-Senato: Malpezzi, 'buon lavoro a Segre e a commissione'-Pd: Letta, 'dibattito su vademecum Circoli in 2.949 assemblee con 39.742 iscritti-Def: via libera Cdm con scostamento di 40 miliardi-Fiere: Pazzali (Milano), 'bene Giorgetti e impegno Governo su De Minimis'-Tumori, al via campagna 'Mielo-Spieghi' su neoplasie mieloproliferative-Digital & Entrepreneurship in Sports: ex atleti professionisti a lezione di Sport Integrity e HR Management per una nuova carriera nella Digital Economy-Rifiuti, Coripet rinnova l'accordo con Anci

Energia fai da te rinnovabile: come eliminare le bollette

Condividi questo articolo:

Energia fai da te, rinnovabile e pulita, capace di alimentare condomini e quartieri, rendendoli totalmente autonomi dalla rete energetica e dalle bollette, creando piccole isole: questo l’obiettivo di total off-grid

L’energia fai da te, pulita e indipendente non è più un sogno, grazie a ‘total off-grid’, sistema di case e villaggi indipendenti senza bollette e senza costi per l’ambiente capace di sfruttare sole, vento, pioggia e tecnologie avanzate, come lo stoccaggio energetico nella molecola dell’idrogeno. Grazie a ‘total off-grid’ è possibile vivere scollegati dalle reti di grande distribuzione dell’acqua, del gas, del cibo, dell’energia, senza rinunciare alle più moderne comodità.

L’energia fai da te elimina le bollette, i rincari e le date di scadenza. Un’utopia? Forse, ma il primo passo verso l’indipendenza energetica delle famiglie e delle case si sta per compiere a Capraia dove, dal 19 al 21 ottobre, si terrà l’Off-Grid Academy, un laboratorio permanente dei ‘sistemi a isola’, ovvero dei processi che ripensano la filiera alimentare, la mobilità, l’energia, i processi decisionali e partecipativi, fino ad arrivare a progettare nuovi mezzi di scambio.

Grazie a ‘total off-grid’ e all’energia fai da te rinnovabile, si cerca di vivere ‘fuori dalle reti’ in un condominio o in una piccola comunità, mantenendo lo stesso livello di comfort ma in modo autosufficiente ed ecologico. A Capraia si riuniranno ricercatori e progettisti nell’evento ‘L’isola che non c’è(ra)’ per la fondazione dell’Off-Grid Academy e di una Off-Grid Academy for kids aperta a tutti i progettisti di domani. Obiettivo: mettere in piedi un centro di ricerca e sperimentazione a livello nazionale e internazionale per le energie rinnovabili e la costruzione di un nuovo sistema di interazione e funzionamento, un luogo dove poter tenere lezioni aperte ad architetti, professionisti, tecnici, studenti, singoli cittadini, bambini e insegnanti già a partire dalla prossima primavera.

(gc)

Questo articolo è stato letto 2 volte.

come staccarsi dalla rete elettrica, energia, energia fai da te, energia fonti rinnovabili, Energia rinnovabili, rete elettrica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net