ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Trump interrompe briefing e poi ritorna: "Sparatoria vicino alla Casa Bianca" /Video-Europa League, Bayer ko 2-1 e Inter in semifinale-Coronavirus, altri 259 casi e 4 morti-Intesa Sp: a Ferragosto ingresso gratuito alle Gallerie d'Italia-Intesa Sp: a Ferragosto ingresso gratuito alle Gallerie d'Italia (2)-Dj morta: ore d'ansia per Gioele, la zia 'Viviana non gli avrebbe mai fatto del male'/Adnkronos-Dj morta: ore d'ansia per Gioele, la zia 'Viviana non gli avrebbe mai fatto del male'/Adnkronos (2)-Dj morta: ore d'ansia per Gioele, la zia 'Viviana non gli avrebbe mai fatto del male'/Adnkronos (3)-**Fase 3: Murero (Unina), 'con IA +16% Pil al 2030 ma è fallace'** (2)-Senza filtri: Covid 19 conta più la salute o l’economia?-Dj morta: la cognata agli inquirenti, 'Viviana non avrebbe mai fatto del male a Gioele'-Vaccino Covid, allo Spallanzani dal 24 agosto test su 3 volontari-Fase 3: Deloitte, sostegno al turismo e al made in Italy per ripartenza Paese-Coronavirus: in Lombardia stabile numero pazienti in terapia intensiva-Somma (Confindustria Basilicata): "Dopo 20 anni vediamo politiche per Sud"-Sulle tracce del piccolo Gioele, "Ricerche difficili, anche emotivamente"-Dj morta: sulle tracce del piccolo Gioele, vigili fuoco 'ricerche difficili, anche emotivamente' (2)-Dj morta: sulle tracce del piccolo Gioele, vigili fuoco 'ricerche difficili, anche emotivamente' (3)-Banderas positivo al Covid: "Compleanno in quarantena"-Lega, Bossi: "Nostri territori barattati per voti al Sud"

Cresce il fotovoltaico. Nel 2012 potrebbero essere installati 27 gigawatt

Condividi questo articolo:

Crescono le installazioni di fotovoltaico. Nel 2012 potrebbero essere installati, a livello globale,  27 gigawatt. Gran parte dei pannelli installati sono di produzione Cinesi

Crescono le installazioni di fotovoltaico e il 2012 potrebbe vedere a livello globale l’installazione di impianti fotovoltaici per un totale di 27 gigawatt, con un aumento dell’energia solare dell’8 per cento in dodici mesi. Queste previsioni sono state fatte all’interno di uno studio di settore condotto dal Credit Suisse. All’interno dello studio viene anche sottolineato che a trainare la crescita del fotovoltaico sono Germania e Cina. In particolare la Germania sta portando avanti un ambizioso programma di conversione della produzione dai combustibili fossili e dalla fissione nucleare alle fonti rinnovabili come il solare e l’eolico.

Il forte aumento del settore del fotovoltaico è dovuto all’installazione di pannelli fabbricati perlopiù in Cina, paese diventato in tempi piuttosto brevi il maggior produttore mondiale. La diffusione dei pannelli solari Cinesi negli Stati Uniti ha dato vita a leggi anti-dumping, mentre in Europa la Commissione Europea sta studiando ha avviato una indagine sulla denuncia anti-dumping presentata da diversi produttori, in cui si chiede un aumento dei prezzi del 120% per i moduli e i wafer e dell’80% per le celle.

(gc)

Questo articolo è stato letto 2 volte.

energia pulita, energia solare, fonti rinnovabili, fotovoltaico, settore del fotovoltaico, solare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net