ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Pd: Letta, 'dibattito su vademecum Circoli in 2.949 assemblee con 39.742 iscritti-Def: via libera Cdm con scostamento di 40 miliardi-Fiere: Pazzali (Milano), 'bene Giorgetti e impegno Governo su De Minimis'-Tumori, al via campagna 'Mielo-Spieghi' su neoplasie mieloproliferative-Digital & Entrepreneurship in Sports: ex atleti professionisti a lezione di Sport Integrity e HR Management per una nuova carriera nella Digital Economy-Rifiuti, Coripet rinnova l'accordo con Anci-Covid, Aice: 'Per emofilici nessun rischio aggiuntivo con vaccino'-**Stellantis: Tavares, 'prepariamo piano offensivo ma con scelte di rottura'**-Governo: Bordo, 'Salvini continua ad attaccare Speranza, serve chiarimento'-Napoli, cinque i candidati per sindaco 'virtuale' Città di Partenope-Covid: Bellanova, 'arrivato momento di programmare ripartenze'-Pd: Martelli, 'i reggi moccolo di Conte fanno una corrente contro Letta'-Pd: Martelli, 'i reggi moccolo di Conte fanno una corrente contro Letta' (2)-Def: finito Cdm a P.Chigi-**Russia: da Usa stop ad acquisto bond e sanzioni contro sei compagnie**-**Pd: Letta vede sindaci, ok proposte su Pnrr per incontro Draghi e punto su primarie**-**Pd: Letta vede sindaci, ok proposte su Pnrr per incontro Draghi e punto su primarie** (2)-Musica: Achille Lauro, 'il mio nuovo album diviso a metà fra introspezione e sogno' (2)-Covid: Sensi (Pd), 'su stress bambini e ragazzi direzione Macron giusta, e non basta'-Russia: Casa Bianca, 'non necessario continuare traiettoria negativa relazioni'

L’eolico offshore fa bene ai pesci

Condividi questo articolo:

Le turbine eoliche offshore fanno bene alle specie marine. Uno studio ha rivelato che il numero di pesci e’ cresciuto e che si e’ creato un habitat accogliente

L’eolico offshore  fa bene all’ambiente, e ai pesci che vivono nel mare. Ad affermarlo è stata una ricerca danese ‘Effetti del parco eolico Horns Rev 1 Offshore sugli stock ittici. Follow up a sette anni dalla realizzazione’, che ha scritto che le pale eoliche e i pesci convivono felicemente anzi, diverse specie ittiche sono addirittura aumentate di numero.

Questo studio  è il primo ad aver esaminato gli effetti dei parchi eolici offshore sulla vita marina. Lo studio è certamente limitato all’analisi di una sola zona, ma presto saranno effettuati altri studi in altre zone in cui sono state installate le turbine eoliche, che speriamo confermino il primo. Il gigantesco parco eolico offshore Horns Rev 1, situato al largo dell’isola di Anholt, è dotato di 80 enormi turbine, installate  in acque poco profonde e brulicanti di pesci.

Le turbine eoliche non hanno influenzato negativamente l’ambiente marino, come si poteva temere. Ancor prima che le pale eoliche offshore venissero costruite, infatti, i ricercatori del Dtu Aqua avevano realizzato un censimento dei pesci che vivono nell’area dove sarebbe stato installato il parco eolico, poi hanno confrontato i dati con la situazione trovata 7 anni dopo che le pale eoliche sono state attivate per produrre energia.

Il risultato è stato sorprendente: lo studio ha dimostrato che le turbine non hanno avuto influenzato negativamente la vita dei pesci presenti nell’area. Intorno al basamento delle turbine eoliche si è creato un vero e proprio ambiente di scogliera, molto ricco di specie, un habitat accogliente, soprattutto per le specie come il tordo dorato, il blennide viviparo e il lompo, che amano gli ambienti rocciosi.

(GC) 

Questo articolo è stato letto 12 volte.

energia del vento, energia eolica, eolico, eolico danese, eolico in mare, eolico offshore pesci, mare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net